Milano

Abi celebra i 100 anni alla presenza di Mattarella e Conte

In occasione dell'assemblea associati alla Borsa di Milano

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il premier Giuseppe Conte hanno partecipato alle celebrazioni per il centenario dell'Associazione Bancaria Italiana, in occasione dell'assemblea annuale degli associati alla Borsa di Milano.

A fare gli onori di casa, il presidente dell'Abi Antonio Patuelli, che ha sottolineato l'importanza di una politica che tenga sotto controllo i conti pubblici. "Il debito pubblico italiano - ha detto Patuelli - e' la principale palla al piede dello sviluppo e dell'occupazione e la sua crescita continua e' la principale causa dello spread che impoverisce gli italiani". Di spread e della sua discesa sotto i 200 punti ha parlato anche il Governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, che ha sottolineato la necessita' che l'orientamento prudente della politica di bilancio italiana venga confermata nel lungo periodo.

Posizione condivisa dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte: "l'aver evitato la procedura d'infrazione ci sta aiutando, lo spread e' al minimo da maggio 2018 - ha detto il premier -, ma confidiamo che scenda ancora di piu'. Questo significa che abbiamo la fiducia dei mercati". Per il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, "tenendo conto del difficile contesto internazionale e i segnali di una forte inversione ciclica riteniamo che l'andamento dell'economia italiana da inizio anno sia stato nel complesso soddisfacente".

(ITALPRESS)