Sulla Comiso Chiaramonte

Michele Colombo, il 20enne di Comiso morto ieri sera in un incidente

Lavorava come meccanico nella nota officina del papà

Ancora un incidente mortale nelle strade del Ragusano. A distanza di 9 giorni dalla morte della 18enne Vanessa Denaro a Modica, ieri sera ha perso la vita il 20enne Michele Colombo di Comiso. Michele è rimasto incastrato nelle lamiere della sua auto dopo un violento impatto avuto contro un tir sulla Comiso Chiaramonte.

Da una prima ricostruzione il giovane che viaggiava a bordo di una Fiat Punto durante un sorpasso di un Suv, guidato da una donna, si è trovato davanti un tir. Quest’ultimo ha cercato, senza esito positivo, di evtare l’impatto con l’auto ed è finito contro una recinzione. Inutili i tentativi di salvare Michele che a seguito delle gravissime lesioni riportate sul corpo è morto subito dopo. Sul posto è intervenuta l’ambulanza del 118 che ha trasportato la conducente del suv all’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa. Sul posto anche i vigili del fuoco e i carabinieri della Compagnia di Vittoria che stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica del sinistro.

Michele era molto noto a Comiso sia per la sua solarità che per l’attività del padre, una nota officina di automobili, dove lui stesso lavorava. In queste ore sono tanti i messaggi di addio postati sul profilo Facebook di Michele. Tra i tanti ne riportiamo uno: “Fratello mio stasera mi è arrivata la notizia che non mi sarei mai aspettato e che non mi aspettavo , che dire senza parole questa notizia mi ha spiazzato , di tè mi restano solo i ricordi che porterò sempre con me e nel cuore”. Alla famiglia le condoglianze della redazione del QuotidianodiRagusa.it.