Benessere

Dieta Parker per dimagrire senza pesare gli alimenti

Lo schema tipo di un giorno

La dieta Parker prevede 5 pasti al giorno e puo’ far dimagrire di 3 chili in pochi giorni senza lo stress di pesare gli alimenti. Proprio per questo motivo la dieta Parker e’ nota anche come una “non dieta”. Ma vediamo cosa si mangia.

A colazione bisogna bere un frullato proteico e mangiare una omelette di albumi. A pranzo e cena si consumano proteine e quindi bisogna mangiare carne, pesce o legumi, ma anche tofu e tempeh. L’importante è che la cottura sia semplice: alla griglia o al vapore. In ogni pasto deve essere presente una porzione di verdure, condite con olio extravergine d’oliva (un cucchiaio) e frutta secca. Aggiungere anche 30 gr di carboidrati come una fettina di pane o una frisella. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico o uno specialista prima di cominciare qualsiasi tipo di regime alimentare dietetico.

Questa dieta non e’ adatta a chi offre di diabete, altre patologie alle donne in gravidanza. Ogni giorno appena svegli bisogna bere un bicchiere di acqua con il succo di un limone e durante la giornata almeno otto bicchieri di acqua.