Sport

Sarri, la vittoria su Inter è già il passato, col Bologna sarà dura

Maurizio Sarri vuole pensare solo alla sfida

"Con l'Inter e' stata una partita importante ma e' gia' passata e dobbiamo concentrarci col Bologna". Maurizio Sarri vuole pensare solo alla sfida di domani sebbene, dopo la sosta, la Juve riparta come prima della classe e soprattutto con alle spalle la convincente prova offerta con l'Inter, al punto che molti tifosi bianconeri si stanno ricredendo sul conto del tecnico.

"Con lo scetticismo nei miei confronti ci convivo da tantissimi anni e non mi influenza piu' di tanto - fa spallucce Sarri - La classifica non ci interessa, dobbiamo concentrarci sul dare continuita' a delle prestazioni di buon livello perche' il risultato deve arrivare come logica conseguenza". Allo Stadium arriva il Bologna e sulla panchina rossoblu' e' annunciato Mihajlovic. "Il Bologna e' una delle squadre che mi e' piaciuta di piu' in questa fase iniziale della stagione. E' quella che recupera piu' palloni, che subisce meno tiri, ha numeri di altissimo livello ed e' pericolosissima da affrontare. Spero di vedere Sinisa in panchina perche' lo rivedrei molto, molto volentieri", l'auspicio di Sarri, che ritrova in gruppo Danilo e Ramsey ma non Douglas Costa.

(ITALPRESS)