Incontro programmato dal Movimento 5 Stelle

Finanziaria 2019 e sanità a Ragusa

Sabato 12 gennaio

Organizzato dal gruppo consiliare del movimento 5 stelle un incontro di approfondimento sulle novità della Finanziari 2019 in materia di sanità. L’appuntamento è per sabato 12 gennaio a partire dalle 9,30 presso l’auditorium dell’Avis di Ragusa, in via Vittorio Emanuele Orlando.

Parteciperanno il senatore Pino Pisani, componente M5s della XII commissione Sanità, relatore a palazzo Madama del ddl che prevede la rete nazionale dei registri dei tumori e dei sistemi di sorveglianza dei sistemi sanitari regionali, e il deputato regionale M5s Giorgio Pasqua, componente della commissione Sanità all’Ars. Altri interventi programmati sono quelli di Teresa Fattori, presidente Lilt Ragusa; Rosario Tumino, dirigente medico Anatomia patologica e direttore responsabile registro tumori dell’Asp di Ragusa; Antonio Campo, coordinatore sanitario regionale della Samot Ragusa onlus; Stefania Campo, deputato regionale M5s all’Ars, componente della commissione IV Ambiente Territorio e mobilità.

Altri interventi programmati sono quelli di Teresa Fattori, presidente Lilt Ragusa; Rosario Tumino, dirigente medico Anatomia patologica e direttore responsabile registro tumori dell’Asp di Ragusa; Antonio Campo, coordinatore sanitario regionale della Samot Ragusa onlus; Stefania Campo, deputato regionale M5s all’Ars, componente della commissione IV Ambiente Territorio e mobilità.Vista la specificità degli argomenti trattati, sono stati chiamati a relazionare Teresa Fattori, presidente Lilt Ragusa, Rosario Tumino, dirigente medico Anatomia patologica e direttore responsabile registro tumori dell’Asp di Ragusa, Antonio Campo, coordinatore sanitario regionale della Samot Ragusa onlus, Stefania Campo, deputato regionale M5s all’Ars, componente della commissione IV Ambiente Territorio e mobilità.

E a proposito dell’incontro, il senatore Pisani afferma “la manovra approvata a dicembre mette la sanità pubblica nelle condizioni di recuperare parte del terreno perduto con le cattive gestioni dei governi precedenti. Con la #manovradelpopolo si vogliono ridurre i tempi d'attesa per ottenere prestazioni sanitarie; si incrementano di 4 miliardi i fondi destinati all’edilizia sanitaria e all'ammodernamento tecnologico dei nostri ospedali; 328 milioni sono stati impegnati nella formazione specialistica. Questi sono soltanto alcuni aspetti toccati nella legge di bilancio.

In queste settimane siamo impegnati a divulgare tutti i provvedimenti adottati e quindi ritengo molto utile l'incontro di sabato a Ragusa organizzato dal locale Meet up dove avrò modo di confrontarmi anche con gli operatori del settore per approfondire queste importanti questioni che riguardano la salute di tutti”. Aggiunge l’on. Pasqua: “con il contributo che porterò all'evento di sabato, spero di riuscire ad illustrare la direzione, sbagliata, che il governo regionale vuole dare alla sanità siciliana e le motivazioni del nostro dissenso”. Il consigliere Firrincieli, che si è occupato di promuovere l’incontro, sottolinea: “abbiamo voluto organizzare questa iniziativa perché di Sanità non si parla mai abbastanza e, invece, è necessario approfondire tematiche che sono di pubblico interesse e che devono essere focalizzate nella maniera migliore”. (da.di.) 

 
Commenta la News