Mondiale

Marquez: a Philip Island in tanti possono andare forte

Marquez titolo in tasca

Con il Mondiale piloti e costruttori in mano, la Repsol Honda approccia il Gran Premio d'Australia con il solito 'mantra': andare piu' veloci di tutti. Marc Marquez, con il titolo iridato in tasca da un pezzo, ha gia' dimostrato di non voler fare sconti e interpretera' come sempre anche la gara 'aussie'.

"Phillip Island e' uno dei miei circuiti preferiti - dice il fuoriclasse spagnolo - Mi piace sempre gareggiare li' ma e' una pista in cui tanti altri, Yamaha in testa, possano andare forte. Normalmente in Australia c'e' molta concorrenza e come sempre ci sara' da combattere: il nostro obiettivo e' ovviamente quello di provare a vincere, ma una volta iniziato il fine settimana vedremo dove siamo e valuteremo la situazione". Marquez ha un suo obiettivo personale, superare il record delle 54 vittorie nella classe regina, che condivide con un altro mito come Mick Doohan: "Doohan e' uno dei primi nomi che fanno parte della mia memoria.

Ricordo le sfide tra lui e Criville nella 500, quindi eguagliare i suoi incredibili numeri e' una sensazione speciale".

(ITALPRESS)