Trapani

Pen drive esplosiva alla Procura di Trapani, arrestato 50enne

Nel 2018 ferì gravemente ispettore di Polizia

Arrestato un 51enne palermitano ritenuto responsabile dell'esplosione della pen-drive che, nell'ottobre del 2018, feri' gravemente negli uffici della Procura della Repubblica di Trapani un ispettore di Polizia.

L'operazione "Unabomber Pantelleria" e' stata condotta dalla Squadra Mobile di Trapani e ha permesso di far luce anche sull'esplosione, avvenuta a Palermo nel luglio 2016, di un'altra pen-drive, che feri' gravemente un venticinquenne.

(ITALPRESS)