Medicina

Osteoartrosi, il trattamento chirurgico e conservativo

Sabato 25 maggio

Osteoartrosi, il trattamento chirurgico e conservativo. Sabato 25 maggio, all’Istituto Villa Salus di Melilli in provincia di Siracusa, il congresso scientifico dedicato ai medici di medicina generale e ai fisiatri.

La terapia chirurgica o conservativa nella osteoartrosi: come e perchè intervenire nella cura di una delle patologie osseo-degenerative più comuni, ma soprattutto come affrontare il percorso di cura, dalla diagnosi alla riabilitazione. Alla osteoartrosi e al suo trattamento chirurgico o conservativo, con interessanti live surgery session, è dedicato il convegno scientifico in programma sabato 25 maggio, dalle ore 8.00, all’istituto ortopedico Villa Salus di Melilli, in contrada Spalla in provincia di Siracusa. Responsabili scientifici del congresso sono il dott. Emanuele Lombardo, medico chirurgo ortopedico, e il dott. Umberto Dipasquale, direttore sanitario di Villa Salus.

Il congresso si rivolge soprattutto a medici di medicina generale e a specialisti in medicina fisica e riabilitazione, ai quali riconosce 5,6 crediti formativi, con l’obiettivo di analizzare l’applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell'evidence based practice (EBM - EBN - EBP). “Scopo finale del congresso – spiega il dottor Lombardo – è di migliorare il confronto tra medici di base e specialisti del settore sulla patologia osteoartrosica per avere nei pazienti maggiori benefici e una più completa guarigione. Il dibattito sarà alternato a interessanti dirette live con la sala operatoria di Villa Salus per esaminare dal vivo le fasi più salienti di un intervento chirurgico protesico e così coinvolgere più direttamente i colleghi medici non chirurghi che hanno poi l’importante compito di assistere il paziente nella fase pre e post trattamento.

Una conoscenza diretta dell’intervento, ma anche l’analisi dei pro e contro della terapia conservativa e di quella chirurgica possono pertanto influire positivamente sul modo in cui seguiranno il percorso di cura, soprattutto nel post intervento e nella fase riabilitativa spesso lunga”. Tra i relatori del convegno, oltre al dottor Lombardo, ai colleghi chirurghi Natale Pizzo e Carmelo Pistritto, interverrà anche il dottor Antonino Troja, medico fisiatra. La prima sessione di lavori sarà dedicata all’analisi della patologia artrosica, della terapia conservativa farmacologica, della terapia riabilitativa e di quella conservativa infiltrativa, mentre la seconda parte approfondirà il trattamento chirurgico con le varie sessioni di live surgery dedicate soprattutto alla protesi di spalla e di ginocchio.

La segreteria scientifica è composta dai medici chirurghi Natale Pizzo, Carmelo Pistritto, Salvatore Salamone, Giovanna Alcamo e Isabella Gallitto, mentre la segreteria organizzativa è a cura di Elements Srl U., provider la società cooperativa Cosmopolis, partner Fidia, Ls Medical, SaVi med. Per informazioni è possibile contattare i recapiti telefonici 095933100 - cell. 392 3214598