BcSicilia

Le pietre di Modica: venerdì 12 aprile

Il libro di Emanuele Terranova

Nell’ambito dell’iniziativa “30 Libri in 30 Giorni” venerdì 12 aprile alle ore 18 al Museo Diffuso “Mùrika, racconti di pietra” a Modica Alta, si presenta il volume di Emanuele Terranova “Le pietre di Modica”.

La manifestazione è promossa da BCsicilia, l’Associazione che si occupa di salvaguardia e valorizzazione dei beni culturali e ambientali in collaborazione con il Sistema Identitario Si-Moutique – di Modica. Prevista la presentazione di Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale BCsicilia, e l’intervento di Carmelo Cataldi, Studioso di Araldica. All’incontro sarà presente l’autore. Una rassegna delle “pietre” che riportano scritte evocative con riferimento a personaggi del passato di Modica. La carrellata spazia dai mausolei all’interno delle chiese, ai monumenti e lapidi che ricordano fatti, ricorrenze e personalità.

Modica, dal XV secolo agli anni trenta del XX era importante città della Sicilia, sia per numero di abitanti sia politicamente e culturalmente. Le epigrafi, testimonianze scritte esposte pubblicamente in luoghi sacri, steli, cippi, all’interno di palazzi, ma anche nelle piazze e vie, hanno in sé i requisiti di perennità e solennità. Con questa pubblicazione si vuole, anche a distanza di tempo, riprendere quel filo della memoria utile a veicolare preziose informazioni a tante persone che distrattamente hanno osservato questi messaggi scritti nella pietra, senza curarsi di attingere al loro contenuto. Un ricco repertorio fotografico arricchisce la pubblicazione.

Emanuele Terranova, ex dirigente di scuola secondaria di primo grado, ha collaborato con la rivista “Le Muse” che si pubblica a Ispica (RG). Gli articoli hanno avuto tematiche ambientali, ma anche descrizioni di personaggi locali. Ha prodotto alcuni supplementi monografici della citata rivista, dedicati alle “Meridiane” alle “Muse” e alla “Toponomastica Ispicese”.