Sport

Thiago Motta nuovo allenatore del Genoa

Al posto di Andreazzoli

Thiago Motta e' il nuovo allenatore del Genoa. L'ex centrocampista del Grifone e' stato scelto dal presidente Enrico Preziosi per sostituire l'esonerato Aurelio Andreazzoli, licenziato dopo il 5-1 incassato in casa del Parma domenica.

Salgono cosi' a tre i cambi in panchina nella massima serie dopo quelli di Milan (Pioli per Giampaolo) e Sampdoria (Ranieri per Di Francesco). Motta ha gia' diretto la ripresa odierna degli allenamenti al centro sportivo Signorini e sara' presentato domani. Nella Genova rossoblu', dove si era rilanciato come calciatore, provera' ora a spiccare il volo come tecnico. Classe '82, brasiliano di nascita e poi naturalizzato italiano, Thiago Motta e' cresciuto nel vivaio dei brasiliani della Juventus prima di arrivare nel '99 nella Masia del Barcellona.

In blaugrana restera' fino al 2007, poi una stagione all'Atletico Madrid e soprattutto tanti infortuni a impedirgli la definitiva consacrazione. Scommette su di lui il Genoa e gli basta una sola annata per confermare che le sue qualita' di regista sono ancora intatte. In rossoblu' arriva cosi' la svolta, passa all'Inter dove vince tutto e poi, nel gennaio 2012, al Psg dove chiude la carriera sei anni dopo per iniziare subito un nuovo percorso. Nell'estate 2018 il club francese gli affida la guida dell'Under 19 con cui chiude al secondo posto il gruppo A, a un passo dalla Final Four. Poi la separazione, prima della chiamata di Preziosi e del richiamo del Grifone.

(ITALPRESS)