Sport

Spinazzola non basta, pari in Austria per la Roma

Agli austriaci serve un eurogol di Liendl

Alla Roma non basta il primo gol di Spinazzola per uscire da Graz con una vittoria contro il Wolfsberger. Agli austriaci serve un eurogol di Liendl per fermare sull'1-1 i giallorossi in Europa League.

Fonseca cambia otto giocatori rispetto all'undici sceso in campo contro il Lecce e in avvio di gioco la squadra giallorossa paga l'assenza dei molti punti di riferimento. Al 22' Mirante nega il gol a Ritzmaier con un gran tuffo in risposta al colpo di testa del centrocampista. Ma nel suo peggior momento, la Roma sblocca il risultato: al 27' sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Spinazzola mette in rete grazie ad un fortunoso rimpallo di testa. Nel secondo tempo la Roma continua a soffrire il pressing austriaco e al 51' c'e' il pareggio: Spinazzola perde palla, Liendl sorprende Mirante con un gran tiro dai 30 metri e firma l'1-1.

La reazione giallorossa non si fa attendere: Fazio crossa in area, Kluivert scarica per Pastore il cui tiro a botta sicura e' impreciso. Poi tocca a Zaniolo accendersi: prima va vicino al 2-1 con un tiro da zona defilata, poi impegna Kofler con una soluzione dalla distanza ma il risultato non cambia piu' e la Roma deve accontentarsi di un solo punto.

(ITALPRESS)