Situazione paradossale, i vigili non possono far nulla

Ospedale Ragusa, al cancello d'uscita del 118 manca il passo carrabile

La denuncia del PD

Al cancello d'uscita dell'ambulanza del 118 a Ragusa, manca il passo carrabile ed i Vigili urbani non possono far nulla contro le auto in sosta davanti all''ingresso. "Non dobbiamo attendere che ci scappi il morto prima di intervenire. Basta un poco di sinergia tra enti per trovare la soluzione più adatta e scongiurare il peggio”. E’ la denuncia che arriva dal capogruppo del Pd al Consiglio comunale Ciavola.

Chiavola, con riferimento al presidio che ospita le ambulanze del Seus 118, in pratica la zona del parcheggio dell’ex ospedale Civile che dà su viale Sicilia, nella parte superiore di Ragusa dichiara: “Per ben due volte nel giro di pochi giorni, le ambulanze attivate per un soccorso urgente sono rimaste bloccate all’interno dell’area di sosta per la presenza di auto che hanno ostruito il passaggio di servizio verso l’esterno. E’ accaduto lo scorso 29 agosto, in periodo serale, e anche una mattina in una giornata della prima settimana di settembre. Quindi, auto in sosta dinanzi al cancello d’ingresso da cui escono le ambulanze. Naturalmente, gli autisti soccorritori e il medico di turno hanno chiamato la polizia municipale. Ma gli agenti sono intervenuti spiegando di non potere fare niente perché non risulta alcun passo carrabile con riferimento al cancello in questione dove, tra l’altro, è affisso tanto di cartello con la scritta uscita ambulanza.

Una situazione grave e paradossale. Per questo si chiede all’Asp, proprietaria dell’immobile, di verificare come stanno le cose e di intervenire laddove davvero non fosse mai stato istituito il passo carrabile in questione e al Comune di trovare la soluzione migliore per far sì che altri episodi del genere non si ripetano. Inutile dire che, anche un minuto d’attesa, può diventare prezioso e che potrebbe risultare cruciale per salvare una vita. Speriamo che si possa garantire una risposta a questa situazione limite”.