Personale al Quadrifoglio di Ortigia

Il maestro comisano Difranco espone a Siracusa

Inaugurazione il 21 settembre

Salvatore Difranco inaugura la sua personale intitolata "Introspezioni", sabato 21 settembre alle ore 18 negli spazi espositivi della galleria d'arte contemporanea Quadrifoglio a Ortigia. La personale è curata da Mario Cucè. Salvatore Difranco, comisano, si è formato all'Istituto statale d'arte della sua città natale e all'Accademia di Belle Arti di Roma.

Salvatore Difranco ha esordito nel 2010 con una personale nella Galleria degli Archi di Comiso, città dove vive e lavora. Vincitore del Premio Arte Mondadori (sezione Grafica Accademia - 2009) e del Premio Internazionale Biennale d'Arte di Asolo (sezione Pittura - 2010), ha preso parte a diverse mostre sia personali che collettive. Il percorso espositivo della mostra comprende una ventina di opere recenti e non, tra disegni a matita e carbone naturale su carta, incisioni a punta secca e scultura in argilla. L'autore si ispira alle sensazioni tratte dalla quotidianità. Volti, figure, paesaggi e animali che hanno suscitato in lui un'emozione, un moto dell'anima, imprimendosi in maniera vivida e duratura nella sua memoria d'artista.

I soggetti raffigurati, ha scritto il critico d'arte Andrea Guastella, esprimono una "sintesi dolente, che è ora meditazione sulla fugacità dell'essere, richiamata dalla scomposizione delle immagini dovuta al movimento di chi osserva, ora contemplazione dei contorti sentieri dell'uomo nel campo aperto della storia". Per il critico Rocco Giudice, i paesaggi di Salvatore Difranco sono "altrettanto enigmatici dei ritratti, immagini di un carattere al di fuori di ogni presupposto realistico, sono luoghi senza un orizzonte che gli dia consistenza di luogo reale. La mostra resterà aperta fino al 12 ottobre e potrà essere visitata tutti i giorni dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. 

 
Commenta la News