Sicilia

Le mani della mafia sulle escursioni in barca a Taormina, 31 arresti

Espressione della famiglia mafiosa catanese dei Cappello

0

0

0

0

0

Le mani della mafia sulle escursioni in barca a Taormina, 31 arresti Le mani della mafia sulle escursioni in barca a Taormina, 31 arresti

Blitz della guardia di finanza di Catania nei confronti del clan Cintorino, espressione della famiglia mafiosa catanese dei Cappello, attivi nel capoluogo etneo, a Calatabiano e nel Messinese tra Giardini Naxos e Taormina: 31 le persone arrestate (26 in carcere, 5 ai domiciliari) accusate,

in concorso, di associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsioni, trasferimento fraudolento di valori, usura, associazione finalizzata al narcotraffico, detenzione e spaccio di stupefacenti nonche' rapina. Sequestrati anche beni riconducibili ai clan Cappello-Cintorino e Santapaola-Ercolano dal valore complessivo di oltre 1 milione di euro: si tratta di una societa' di noleggio di acquascooter, un bar e un lido balneare di Giardini Naxos e una ditta attiva nel settore dei lavori edili. Nella rete delle attivita' economiche piu' redditizie controllate dai Cappello-Cintorino spicca il business delle escursioni turistiche con barche da diporto nel tratto di mare antistante Isola Bella di Taormina.

0

0

0

0

0

Mani
Mafia
Sulle
Escursioni
Barca
Taormina
Arresti
Commenti
Le mani della mafia sulle escursioni in barca a Taormina, 31 arresti
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Etna fashion Weekend 2019 ad Aci Bonaccorsi
News Successiva
In Sicilia si sprecano 360 mila tonnellate di cibo all'anno