Attualità

Un pulmino per diversamente abili ad Ispica

Grazie alla sinergia tra pubblico e privato

0

0

0

0

0

Un pulmino per diversamente abili ad Ispica Un pulmino per diversamente abili ad Ispica

Sarà consegnato domenica mattina ad Ispica un pulmino idoneo al trasporto di persone svantaggiate nell'ambito del progetto Mobilità garantita

Un pulmino idoneo al trasporto di persone svantaggiate verrà consegnato domenica 5 maggio alle ore 11 al Comune di Ispica, nell’ambito del Progetto di Mobilità Garantita. Il progetto, patrocinato dal Comune di Ispica in collaborazione con Associazione CIA Centro Incontro Anziani e P.M.G. ITALIA S.p.A., si è concluso positivamente anche grazie alla disponibilità di 30 aziende del territorio.

La cerimonia di consegna si svolgerà, dunque, alle ore 11 presso Piazza Unità d’Italia per il taglio del nastro e proseguirà in Sala Consiliare del Comune di Ispica per la consegna degli attestati di ringraziamento alle aziende e degli sponsor che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto solidale. “L’obiettivo dell’amministrazione è di sponsorizzare e sensibilizzare l’attenzione sui progetti di solidarietà sostenibile e soprattutto dare la possibilità di raggiungere un risultato di una rete di persone con un unico scopo: migliorare la qualità della vita a coloro che sono meno fortunati di noi – hanno sottolineato il sindaco Pierenzo Muraglie e l’Assessore Eva Moncada – L’autoveicolo è di fondamentale importanza per la nostra città perché consentirà di offrire servizi di accompagnamento a favore delle persone con difficoltà motorie e delle famiglie che hanno congiunti diversamente abili”. 

 

0

0

0

0

0

Pulmino
Consegna
Commenti
Un pulmino per diversamente abili ad Ispica
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Presto al Busacca di Scicli 24 posti letto per la riabilitazione
News Successiva
Bandiera Blu 2019 anche per Marina di Ragusa