Trieste

Fincantieri acquisisce il controllo di Insis

Nell'ambito del potenziamento delle proprie attività nel settore tecnologico

Nell'ambito del potenziamento delle proprie attivita' nei settori ad alto contenuto tecnologico, Fincantieri ha acquisito una quota di maggioranza del capitale di Insis, societa' con sede a Follo (La Spezia), attiva nei settori dell'informatica e dell'elettronica, che annovera competenze per sviluppare prodotti e servizi in aree come l'optronica, le telecomunicazioni, l'information technology e la cybersecurity.

L'operazione - si legge in una nota - consente a Fincantieri di avere accesso diretto a un bacino di risorse altamente qualificate, creando un centro di eccellenza ad altissimo contenuto tecnologico dedicato all'ingegneria dei sistemi di difesa, offrendo a Insis ulteriori garanzie in merito allo sviluppo del piano industriale, permettendo all'azienda di intraprendere importanti percorsi di crescita e di aumentare ulteriormente il proprio giro d'affari. Il closing dell'operazione sara' soggetto alle consuete condizioni previste per questo tipo di operazioni nonche' al mancato esercizio della golden power da parte del Governo italiano e all'ottenimento delle autorizzazioni delle autorita' competenti.

(ITALPRESS)