Appuntamento dell'Associazione Mozart Italia Modica

Il pianista Alberto Ferro al Garibaldi di Modica

Enfant prodige del pianoforte

Nuovo appuntamento musicale dell'Associazione Mozart Italia sede di Modica, al Teatro Garibaldi. Protagonista sarà un altro enfant prodige: il giovane pianista gelese Alberto Ferro salirà infatti sul palcoscenico del Teatro il 29 marzo alle 20.30. A soli 23 anni Ferro ha già alle spalle un percorso artistico solido, costellato da rilevanti successi nell’ambito delle più grandi competizioni pianistiche.

Ha vinto non solo il "Telekom – Beethoven”, ma anche il premio della critica Haydn al “Ferruccio Busoni” di Bolzano nel 2015 – gli sono valsi la Medaglia della Camera dei Deputati in occasione della Festa Europea della Musica. Attualmente svolge un'intensa attività concertistica anche come camerista: dal 2016 collabora con il violinista salernitano Gennaro Cardaropoli. Per Ami Modica, al Teatro Garibaldi, Alberto Ferro porterà un programma articolato, che correrà indietro nella storia della musica fino ai primi dell’800, con la Sonata op. 40 n. 2 in Si minore di Muzio Clementi, che ha contribuito a dare dignità di virtuosismo all’esecuzione per solo pianoforte. Da qui, un salto alla fine del secolo, con il Tema e le Variazioni all’op. 19 n. 6 in Fa maggiore di Piotr Ilic Tchaikovsky, per poi entrare nel Novecento con la Sonata n. 6 op. 82 in La maggiore di Sergei Prokofiev.

  

 
Commenta la News