Attualità

Questura

Giornata Internazionale dei minori scomparsi: Questura Ragusa in prima linea

L'iniziativa si svolgerà presso il centro commerciale Le Masserie

0

0

0

0

0

Giornata Internazionale dei minori scomparsi: Questura Ragusa in prima linea Giornata Internazionale dei minori scomparsi: Questura Ragusa in prima linea

La Questura di Ragusa in prima linea in occasione della “Giornata Internazionale dei Minori Scomparsi”. L’iniziativa si svolgerà presso il centro commerciale “Le Masserie”. In occasione della celebrazione della “Giornata Internazionale dei Minori Scomparsi”, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, nel pomeriggio di domani 25 maggio, personale specializzato della Questura di Ragusa sarà presente presso il centro commerciale “Le Masserie” presente nel capoluogo ibleo, per informare e sensibilizzare l’opinione pubblica sul fenomeno dei bambini scomparsi. Nell’occasione gli Operatori della Questura distribuiranno brochure informative, realizzate per la circostanza dalla Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul terribile fenomeno che colpisce a livello internazionale il mondo dell’infanzia e fornire nell’occasione informazioni utili per poter fronteggiare situazioni difficili e di emergenza, che molto spesso vengono sottovalutate o ignorate.

Con la predetta iniziativa, organizzata dalla Questura di Ragusa presso uno dei commerciali presenti in provincia, la Polizia di Stato vuole tenere sempre alta l’attenzione sul fenomeno dei minori scomparsi e diffondere ai giovani e ai cittadini il messaggio di quanto sia importante la collaborazione di tutti per prevenire ed arginare detti eventi preoccupanti e tutelare i più piccoli che, nell’era attuale dell’evoluzione tecnologica ed informatica,  sono sempre più esposti ai pericoli connessi ai fenomeni del bullismo e del cyberbullismo. Nell’occasione della ricorrenza del 25 maggio 2021, verrà ricordato anche  il costante impegno della Polizia di Stato contro la violenza di genere, promosso con la campagna di sensibilizzazione “Questo non è amore”,  a dimostrazione che la Polizia di Stato è sempre attenta alla tutela di tutti ed in modo particolare a quella delle fasce più deboli:  minori, donne ed anziani.

0

0

0

0

0

Polizia di stato
Cyberbullismo
Le masserie ragusa
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Giornata Internazionale dei minori scomparsi: Questura Ragusa in prima linea
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Covid Ragusa, 1.129 positivi: i dati dei Comuni Iblei
News Successiva
Modica, 3 nuovi pozzi al quartiere Sorda