Politica

Segnalazione

Ragusa territorio: l'incuria regna sovrana FOTO

Interventi a marina di Ragusa inattesi

0

0

0

0

0

Ragusa territorio: l'incuria regna sovrana FOTO Ragusa territorio: l'incuria regna sovrana FOTO

Ragusa - Nell’alternarsi di prese di posizione su grandi temi e su segnalazioni relative alla vivibilità cittadina, questa volta il movimento Territorio sceglie il secondo aspetto evidente già dal titolo della nota stampa “l’incuria regna sovrana, aspettiamo risposte invece di polemiche”. Ed è il risultato di una “attenta riflessione emersa dall’ultima riunione del Direttivo di Territorio di Ragusa, allargato alla componente di Marina di Ragusa, che ha esaminato le diverse segnalazioni di cittadini che sollecitano interventi attesi da troppo tempo”. Dopo aver auspicato che “le vacanze siano finite per gli assessori della giunta Cassì e venga posta attenzione su tante piccole mancanze, sintomo precipuo di incuria.

Ai cittadini non interessano polemiche e atteggiamenti offensivi della claque del primo cittadino, ma solo risposte concrete ai rilievi sollevati” ed aver precisato che “non si tratta di problemi gravi, ma solo di sintomi di una amministrazione che, in molti settori, non mostra padronanza delle problematiche da affrontare”, il segretario cittadino di Territorio Michele Tasca comincia a passarli in rassegna, “dallo spettacolo indecente, in piena stagione, di scoli di acque bianche nella centralissima spiaggia di piazza Malta, alla sempre carente organizzazione della cura del verde pubblico in zone centrali della città. Ma i rilievi dei cittadini non finiscono qui, i lavori per la rotatoria di ingresso all’ospedale e al pronto soccorso di Ragusa vanno a rilento: un enorme cantiere, che doveva essere chiuso per il 21 agosto, mostra uno stato che fa prevedere che i lavori non saranno consegnati nemmeno per l’8 settembre, termine indicato nell’ordinanza per la viabilità in zona.

Puntualmente, condizioni indecenti con erbacce e sterpaglie alte al viale delle Americhe che è, ormai, la cartina al tornasole dell’incapacità dell’assessorato competente a gestire un settore che attiene al decoro cittadino. Il campo sportivo di Marina di Ragusa è oggetto di lavori infiniti ma l’impianto resta inagibile e vuoto: si annunciano lavori di manutenzione straordinaria, che si aggiungeranno ai lavori intrapresi dalla precedente amministrazione, con un terreno di gioco che deve essere interamente rifatto: ma di cosa si occupano i vari comitati e le consulte di Marina di Ragusa, più o meno ufficiali ?

Anche gli uffici mostrano limiti ragguardevoli, persistono notevoli problemi di aggiudicazione per l’affidamento del servizio idrico, con notevoli conseguenze per 25 operai che sono a spasso da un mese”. E a questo punto intervengono le conclusioni del segretario Michele Tasca “sarebbe d’uopo che si mettesse mano a queste criticità, in fondo anche piccole, per affrontare le problematiche importanti che l’amministrazione si troverà a risolvere, senza possibilità di sbagliare, al ritorno definitivo in città : la riapertura delle scuole in sicurezza, il trasporto scolastico, il sostegno allo sviluppo economico in vista di una probabile crisi economico sociale autunnale, la rinascita del centro storico che deve abbandonare proclami, progetti e utopie e lasciare il posto a iniziative concrete nell’interesse della città e dei cittadini”. (da.di.)

0

0

0

0

0

Ragusa
Incuria
Regna
Sovrana
Ragusa territorio
Commenti
Ragusa territorio: l'incuria regna sovrana FOTO
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ufficio postale di Ragusa Ibla apre a giorni alterni: code estenuanti
News Successiva
Bagni pubblici a Marina di Ragusa: i 5 Stelle replicano assessore Iacono