Economia

Avviso

Modica, concessione gratuita spazi esterni per bar e ristoranti: come fare domanda

Lo annuncia una nota del Comune

0

0

0

0

0

Modica, concessione gratuita spazi esterni per bar e ristoranti: come fare domanda Modica, concessione gratuita spazi esterni per bar e ristoranti: come fare domanda

Modica - La concessione (gratuita) di ulteriore spazio esterno a disposizione delle attività di ristorazione e la possibilità di installare ombrelloni e coperture a beneficio dei clienti in fila per entrare negli esercizi commerciali. Sono tra le novità pensate dalla Giunta Municipale di Modica per incentivare la ripresa delle attività lavorative del settore ristorativo e delle attività commerciali ed artigianali in genere. 

La COSAP era stata già oggetto di attenzione dal provvedimento che prevede la riduzione del 70% sulla quota annuale per tutte le attività commerciali che sono state chiuse in questo periodo o che hanno comunque visti ridotti gli introiti ed il giro d’affari a causa dell’emergenza sanitaria. Grazie a questo nuovo provvedimento le attività che operano nel settore ristorazione (bar, ristoranti, pizzerie, pasticcerie) potranno richiedere compilando l’apposito modulo un incremento fino al 50% in più della superficie attualmente occupata senza nessun aggravio di costi.

L’altra parte del provvedimento odierno riguarda anche tutte le altre attività commerciali e prevede la possibilità di sistemare degli ombrelloni o delle coperture al di fuori della propria attività per riparare dal sole i clienti costretti alla fila esterna dalle normative in tema di distanziamento sociale. “Abbiamo inteso favorire tutte quelle attività – commenta il Sindaco – che hanno sofferto per questa prolungata chiusura e che, anche quando sarà loro consentito di riaprire, dovranno attenersi scrupolosamente ai dettami che limiteranno il numero di clienti consentiti all’interno dei loro locali.

Aumentando la capienza di posti esterni potranno in parte sopperire a queste perdite anche se inevitabilmente dovranno perdere diversi posti a sedere nel computo generale. Ovviamente sia i dehors supplementari che le strutture di copertura dovranno rispettare dei rigidi parametri paesaggistici senza il rispetto dei quali non verranno autorizzati. Gli ombrelloni o qualsiasi altro riparo saranno molto utili per consentire alle persone di sopportare più facilmente le file cui saranno inevitabilmente costretti per tutto il periodo estivo. Anche questo caso le attività commerciali che li vorranno mettere a disposizione dei propri clienti non dovranno pagare niente ma solo presentare la richiesta.

Ci auguriamo che il commercio di qualsiasi tipo possa riprendere a pieno regime nel più breve tempo possibile perché esso rappresenta un settore trainante della nostra economia oltre ad impiegare migliaia di persone appartenenti alla nostra comunità”. Per accedere alla agevolazione coperture esterne, gli interessati devono presentare apposita istanza, utilizzando esclusivamente il modello pubblicato, sul sito istituzionale del Comune di Modica  (www.comune.modica.rg.it). L’istanza deve essere presentata esclusivamente via e-mail all’indirizzo “settore.ottavo@comune.modica.rg.it”.

Per accedere alla agevolazione dehors, gli interessati devono presentare apposita istanza secondo le ordinarie procedure previste per la concessione di suolo pubblico, specificando che si tratta di integrazione documentale a seguito della predetta deliberazione di Giunta. L’istanza può essere presentata mediante pec all’indirizzo “protocollo.comune.modica@pec.it” o presso lo sportello presso gli uffici comunali di Via Resistenza Partigiana (ex AZASI).

0

0

0

0

0

Coronavirus modica
Concessione spasi esterni ristoranti
Concessione gratuita spazi esterni modica
Ultime notizie modica
Commenti
Modica, concessione gratuita spazi esterni per bar e ristoranti: come fare domanda
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Coronavirus Modica, Minardo: venditori ambulanti dimenticati da tutti
News Successiva
Modica, lavori pubblici dal quartiere Dente alla Sorda