Attualità

Ragusa, la Polizia di Stato e la solidarietà ai più bisognosi

Iniziativa di solidarietà

0

0

0

0

0

Ragusa, la Polizia di Stato e la solidarietà ai più bisognosi Ragusa, la Polizia di Stato e la solidarietà ai più bisognosi

Ragusa e la Polizia di Stato e la solidarietà ai più bisognosi. Iniziativa di solidarietà

Ragusa - La solidarietà è fatta di tanti buoni esempi e la beneficenza vale più di tutti i sentimenti astratti, come un grammo di buon esempi vale più di un quintale di parole.  Anche la Sezione Polizia Stradale di Ragusa unitamente all’Unità Operativa Distaccata di Vittoria ha arricchito la catena della solidarietà, con una raccolta fondi operata dagli stessi uomini della Specialità, per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità, da donare alla Caritas diocesana.  Gli alimenti sono stati consegnati nella giornata odierna al responsabile della Caritas iblea e attraverso questi saranno immediatamente disponibili e distribuiti dai volontari ai cittadini che ne hanno fatto richiesta, tramite i numeri dedicati, soprattutto nel momento urgente e contingente dovuto all’emergenza da Covid-19.

“Abbiamo dato il nostro piccolo contributo – spiega il comandante della Sezione Polizia Stradale di Ragusa, Angelo Tancredi – in un momento estremamente difficile per tante famiglie ragusane. Gli alimenti, in questi giorni, saranno distribuiti secondo i canali istituzionali della solidarietà. La nostra iniziativa, sincera e spontanea, vuole rafforzare il concetto che l’azione delle forze dell’ordine non è solamente di repressione, ma anche e soprattutto di vicinanza, di assistenza e supporto alla popolazione nei momenti più difficili, come quello che stiamo attraversando”.

0

0

0

0

0

Polizia stato ragusa
Iniziativa solidarieta polizia ragusa
Commenti
Ragusa, la Polizia di Stato e la solidarietà ai più bisognosi
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Coronavirus Comiso, altro gesto di solidarietà ai tempi del Covid 19
News Successiva
Coronavirus: migrante positivo a Pozzallo, Candiani da Viminale gestione dissennata