Italia

Una capotreno aggredita a pugni in Brianza

Ieri in un treno partito da Como

0

0

0

0

0

Una capotreno aggredita a pugni in Brianza Una capotreno aggredita a pugni in Brianza

Una capotreno di 25 anni è stata aggredita a pugni su un convoglio, all'altezza di Seregno, in Brianza, e nessuno sarebbe intervenuto per difenderla. Lo riporta oggi La Provincia di Como. E' successo ieri su un treno partito alle 9.48 da Como San Giovanni in direzione di Rho(Milano). Secondo la Fit Cisl di Como l'episodio è avvenuto tra l'indifferenza dei viaggiatori. Secondo quanto riferito dal sindacato, la capotreno si era accorta di un uomo, un italiano di mezza età che, sdraiato, occupava diversi posti a sedere.

Lo ha invitato a sedersi normalmente, e al suo rifiuto, gli ha chiesto il biglietto, che non aveva. L'ha quindi accompagnato alla porta e alla fermata successiva, quella di Seregno, con il treno in frenata, è stata presa a pugni dall'uomo che subito dopo è sceso e si è dileguato in stazione. La donna ha riportato una prognosi di 10 giorni. 

0

0

0

0

0

Capotreno
Aggredita
Pugni
Brianza
Commenti
Una capotreno aggredita a pugni in Brianza
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Milano, vietato fumare alle fermate autobus
News Successiva
Bibbiano, piazza contesa dalle Sardine va a Matteo Salvini