Sicilia

Morta Nellina Laganà, attrice nel Commissario Montalbano

Era malata da tempo

1

0

0

0

1

Morta Nellina Laganà, attrice nel Commissario Montalbano Morta Nellina Laganà, attrice nel Commissario Montalbano

E’ morta l’attice Nellina Laganà. Era da tempo malata ed è morta ieri sera nella sua casa di Catania all'età di 72 anni. Originaria di Siracusa ma catanese d'adozione, Nellina ha calcato non soltanto le tavole dei palcoscenici ma è stata protagonista anche di film e fiction tra cui Il Commissario Montalbano. Il suo ultimo grande successo lo aveva ottenuto poche settimane fa con i "Giganti della Montagna": recitando al fianco di Gabriele Lavia aveva ricevuto applausi e critiche entusiastiche nel ruolo di Sgricia.

Nellina ha calcato non soltanto le tavole dei palcoscenici ma è stata protagonista anche di film e fiction come ad esempio l’episodio “Le ali della sfinge” de Il Commissario Montalbano. Ebbe un ruolo, quello della prostituta, nel celebre film di Tornatore “Nuovo Cinema Paradiso”.Molteplici poi le sue interpretazione teatrali da “La vita che ti diedi” di Luigi Pirandello, alla Lupa di Verga, dalle “Sinfonie d’amore” di Giuseppe Fava a “Medea” di Euripide. Nel corso della sua carriera aveva ricevuto numerosissimi premi e riconoscimenti tra cui anche una segnalazione IDI per ” Attrice”, un Premio ” Capodieci” a Roma, il Premio “Dagala del Re”, riconoscimento dato ai migliori interpreti della scena e del teatro siciliano.

1

0

0

0

1

MortaNellina LaganaCommissario Montalbano
Commenti
Morta Nellina Laganà, attrice nel Commissario Montalbano

Laura Maria Lizio

Ciao, Nellina, mi dispiace tanto apprendere la brutta notizia della tua dipartita. Eri un'insegnante e hai lavorato(fine anni 70) al mio paese:Ramacca. Nel 1978-79 avevi una quinta classe e ti sei assentata perché dovevi accudire tua madre ammalata. Presi io la tua classe e conclusi l'anno. Oltre ad essere una brava insegnante, eri anche un'ottima attrice. Sono sicura che continuerai in cielo quella che era la tua grande passione il teatro, appunto. Mi sento fortunata per averti conosciuta... Un giorno ci rivedremo. Addio Nellina.

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Incidente sulla Catania Siracusa, auto contromano: 4 feriti FOTO
News Successiva
Morta Donna Marìa del Pilar di Borbone delle Due Sicilie