New York

Perdono i Thunder di Gallinari e gli Spurs di Belinelli

Bilancio negativo per i due azzurri in campo

Due sconfitte in altrettante partite. Bilancio negativo per i due azzurri in campo nella notte Nba con i Thunder di Danilo Gallinari che si arrendono sul parquet dei Clippers che si impongono 90-88, mentre gli Spurs di Marco Belinelli cedono ai Mavericks che davanti ai propri tifosi vincono 117-110.

A Los Angeles contro la sua ex squadra il Gallo mette a referto 15 punti, 5 rimbalzi e 2 assist, ma non vive una bella serata al tiro (3/13). Oklahoma porta in doppia cifra anche Chris Paul (22 punti), Schroder (12) e Shai Gilgeous-Alexander (11), mentre Adams sfiora la doppia doppia con 10 rimbalzi e 9 punti. Tra i Clippers ottima la prestazione di Montrezl Harrell che, dalla panchina, fa registrare al suo attivo 28 punti e 12 rimbalzi. Sempre dalla panchina bene Lou Willimas che ne fa 11 e regala 9 assist, mentre nel quintetto iniziale sono 18 quelli di George e 12 (con 10 rimbalzi) Zubac. Come detto perde anche San Antonio, ko a Dallas con il risultato di 117-110 per i padroni di casa. Belinelli gioca 19 minuti e da' un contributo di 5 punti, tre rimbalzi e tre assist in un match in cui neanche i 36 punti e 8 rimbalzi di DeMar DeRozan.

Ne fanno 16 Aldridge (9 i rimbalzi) e 13 Forbes, ma i Mavericks hanno un Luka Doncic che fa la differenza con 42 punti (massimo in carriera), 12 assist e 11 rimbalzi. Nelle altre gare della notte vincono i Knicks (123-105 ai Cavaliers con 30 punti di Randle), i Pacers (115-86 sui Nets), i Raptors (132-108 sugli Hornets), i Bucks (115-101 sui Bulls con 33 punti di Giannis Antetokounmpo), i Celtics (99-85 sui Suns con 26 punti e 11 assist di Jayson Tatum), i Timberwolves (112-102 contro Utah con 29 punti e 13 rimbalzi per Karl-AnthonyTowns) e i Rockets che battono 132-108 i Blazers per 132-108 con Harden che mette a referto 36 punti, 6 rimbalzi e 5 assist.

(ITALPRESS)