Sanità

Ragusa, trasferimento dei reparti di Ostetricia, Ginecologia e Neonatologia

Lunedì 18 novembre al Giovanni Paolo II

Ragusa, al via il trasferimento dei reparti di Ostetricia-Ginecologia e Neonatologia al Giovanni Paolo II. Da lunedì 18 novembre inizia lo spostamento.

Si è già messa in moto la cabina di regia che dirigerà il trasferimento delle Unità Operative Ostetricia e Ginecologia e dell’Utin – Unità terapia intensiva neonatale, dall’ospedale “Maria Paternò Arezzo” -Ragusa Ibla al Giovanni Paolo II, a partire da lunedì 18 novembre 2019. Le attività di spostamento si protrarranno fino a giorno 21 novembre. Fino al 24 novembre i ricoveri programmati sono stati differiti per agevolare il trasferimento dei degenti nella nuova sede. L’Azienda ha attivato ogni utile accorgimento al fine di garantire, nel suddetto periodo, la completa assistenza sanitaria.