Appuntamenti

Scale del Gusto in tutti i sensi a Ragusa

Tra profumi e sapori

Scale del gusto in tutti i sensi a Ragusa. Che magica atmosfera, che allegria, che clima di festa. La bellissima Ragusa Ibla si fa ancora più unica grazie a Scale del Gusto. Da ieri è esaltazione dei sensi. Lo sarà fino a domani, domenica 20 ottobre.

Al centro un’esplosione di profumi, sapori, colori: sono quelli della terra iblea a cui la manifestazione sta rendendo omaggio. Un calendario quanto mai variegato che ieri ha preso il via, seducendo le numerose presenze che hanno affollato le scale che uniscono il quartiere antico alla Ragusa superiore e tutti gli altri angoli, davvero tantissimi per questa 5^ edizione, occupati dalla kermesse. L’Olio Extra Vergine di Oliva e la scaccia: sono alcuni degli ingredienti più famosi della terra iblea. A loro saranno dedicati due appuntamenti di questa domenica 20 ottobre, all’interno della sezione “Le esperienze del gusto” (Confraternita dei Cenacolari - ore 17.00: “L’olio espressione di profumi e sapori” - ore 18.30: “La scaccia: il rito”), mentre alle 18.00, a Largo Santa Maria un omaggio alla Provola dei Nebrodi Dop a cura del professore Giuseppe Licitra del Dipartimento di Agricoltura dell’UniCt. Tripudio di profumi, quelli descritti sulle pagine di un libro e quelli reali di un piatto succulento, anche per il terzo incontro de “Il gusto della letteratura” con la scrittrice Costanza DiQuattro, insieme al cantautore Mario Incudine e lo chef Marco Failla (Palazzo Sortino Trono – ore 19.00).

La birra invece al centro di due masterclass de “Le esperienze del gusto” a Palazzo Cosentini, in collaborazione con l’Associazione italiana sommelier Sicilia: una sulla storia della birra e il suo processo produttivo (ore 19.30) e l’altra sulle tecniche di abbinamento tra birra e cibo (ore 21.30). Anche questa domenica da non perdere gli appuntamenti con i banchi d’assaggio “Le strade del vino” e la masterclass sull’incontro tra le strade del vino della Sicilia orientale e i cinque formaggi Dop dell’Isola (ore 20.30). Ultime due “Cene con vista”, tutte al femminile, in programma per questa edizione saranno curate dalle chef Ludovica Raniolo e Salvina Scottino (Largo Santa Maria – ore 20.30), e dalle chef Simona Gazzano e Triscia Vinzi (Belvedere Santa Lucia – ore 21.00). Entrambe le cene saranno arricchite da un’entrée dello chef Corrado Assenza del Caffè Sicilia di Noto.

E poi gli approfondimenti culturali, lo spazio “Prodotti e produttori”, il buonissimo “Villaggio del gusto” alle botteghe dell’Antico Mercato, i meravigliosi campanili de “Le scale dei tesori” che regalano una vista mozzafiato ai visitatori, il dj set, il laboratorio narrativo e gli eventi collaterali di “Scale parallele”: anche tutto questo è Scale del Gusto 2019. Per tutto il fine settimana dalle 23 in poi previsto il servizio di bus navetta di ritorno che da Ragusa Ibla accompagnerà a Ragusa.