Sport

A Misano il Gran Premio è amico dell'ambiente e del riciclo

Anche quest'anno Corepla Consorzio Nazionale per la raccolta e il riciclo

A Misano il Gran Premio è amico dell'ambiente e del riciclo. Anche quest'anno Corepla Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica, Ricrea Consorzio Nazionale per il riciclo e il recupero degli imballaggi in acciaio, CIAL Consorzio Imballaggi Alluminio e CoReVe Consorzio Recupero Vetro sono partner di KISS Misano "Keep It Shiny and Sustainable", il programma di sostenibilita' ambientale e sociale del Gran Premio OCTO di San Marino e della Riviera di Rimini.

Sul tracciato romagnolo intitolato a Marco Simoncelli, dal 13 al 15 settembre corre anche il riciclo degli imballaggi in plastica, in acciaio e in alluminio grazie ad iniziative di sensibilizzazione e alla diffusione di buone pratiche di raccolta differenziata e di contrasto al littering. In collaborazione con COREPLA, nell'Area Prato (zona pista kart), e' allestito un info-desk sul tema della raccolta e del riciclo degli imballaggi in plastica. L'area e' dotata di panchine in plastica riciclata e di un eco-compattatore per incentivare la raccolta delle bottiglie (PET) vuote: con il gioco Recycle&Win ad ogni conferimento gli spettatori avranno la possibilita' di vincere gadget "100% plastica riciclata" per tutta la famiglia (zaini, teli mare, piccoli giochi). Nel punto informativo, lo staff KISS Misano distribuira' buoni consigli e materiale informativo per mettere in moto il riciclo anche a casa, iniziando da una corretta raccolta differenziata.

A Misano il Consorzio RICREA e' presente con un info-desk fisso e un info-desk mobile: si tratta di un "green cargo bike", veicolo a pedalata assistita provvisto di tettuccio fotovoltaico dotato di contenitori per la raccolta differenziata, con i quali il KiSS Crew (persone dello staff di KiSS Misano) circolera' nelle Aree Spettatori del circuito. L'iniziativa mira a sensibilizzare ancora di piu' il pubblico sulla corretta raccolta differenziata di imballaggi in acciaio (tappi corona, barattoli e scatolette) e sulla loro "nuova vita" in ottica di economia circolare.

(ITALPRESS)
 
Commenta la News