Sport

Le azzurre del Volley ko contro la Serbia, niente finale Europea

Il sogno di volare sul tetto d'Europa si smorza

Il sogno di volare sul tetto d'Europa si smorza ad un passo dal grande obiettivo. L'Italvolley femminile paga i tanti errori commessi e, dopo 102 minuti di gioco effettivo, si arrende in semifinale per 3-1 (25-22, 25-21, 21-25, 25-20) alla Serbia, in una riedizione dell'ultima finale mondiale

vinta dalla selezione di Terzic al tie-break. Stavolta, sul parquet della Sport Hall di Ankara, il divario e' piu' netto: un 'esame' di coscienza si potra' fare solo di lunedi', perche' la Nazionale del ct Mazzanti domani dovra' comunque contendere il bronzo ad una tra Polonia e Turchia, le protagoniste dell'altra semifinale. Paola Enogu svetta con 26 punti contro i 22 punti di Boskovic ma stavolta, nonostante il bel bottino, non riesce a evitare degli errori sotto rete che pesano come macigni. La Serbia si procura la possibilita' di confermare il titolo vinto due anni fa. Per l'Italia, oro continentale nel 2007 e 2009, c'e' la chance di un bronzo piu' che onorevole.

(ITALPRESS)
 
Commenta la News