Bologna

Mihajlovic shock: ho la leucemia ma vincerò anche questa sfida

Ho fatto degli esami e sono state scoperte alcune anomalie

"Ho fatto degli esami e sono state scoperte alcune anomalie che non c'erano quattro mesi fa. Abbiamo detto che avevo la febbre, ho fatto ulteriori esami: ho la leucemia". Lo ha annunciato il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic, in conferenza stampa a Casteldebole nel corso della quale, non senza emozione, ha annunciato di essere affetto da questa malattia e di doversi sottoporre a delle cure nelle prossime settimane.

"E' stata una bella botta, sono stato due giorni chiuso in camera a riflettere, a piangere, ti passa tutta la vita davanti. Ma sono sicuro che questa sfida la vincero', per mia moglie, per la mia famiglia" ha detto l'ex calciatore di Roma, Lazio, Sampdoria e Inter. "Lottero' come sempre, non vedo l'ora di andare martedi' in ospedale - ha aggiunto il tecnico serbo - Prima comincio e prima finisco. La malattia e' in fase acuta e aggressiva ma attaccabile, ci vorra' del tempo ma si guarisce". La societa' del presidente Saputo, rappresentata dal supervisore tecnico Walter Sabatini, ha espresso assoluta vicinanza e sostegno al tecnico.

"Mihajlovic stara' al Bologna fino al termine del contratto. L'allenatore del Bologna rimarra' Sinisa qualsiasi cosa accadra' nei prossimi giorni. Noi saremo al suo fianco".

(ITALPRESS)