Iniziano le adesioni dei big

Marathon Parco degli Iblei, Chiarini tra i partecipanti

Del Team Torpado

I primi big confermano la loro presenza alla Marathon Parco degli Iblei che celebra quest’anno la nona edizione. La classica delle due ruote in provincia di Ragusa è in programma il 18 e il 19 maggio. Con un prologo che, stavolta, interesserà la serata del 17 quando si terrà un convegno su sport e salute. Tra i campioni che saranno ai nastri di partenza Riccardo Chiarini del team Torpado.

Un nome che non ha bisogno di presentazioni, vincitore dell'edizione 2018. Stiamo, quindi, parlando di un profondo conoscitore della Marathon che cercherà di apporre il proprio sigillo sull’albo d’oro della kermesse anche nel 2019. E’ attesa la presenza di altri big, per i quali si attende ancora conferma, che renderanno l’evento di sicuro spessore. Come, d’altronde, accaduto anche in passato. La kermesse sportiva è promossa dall’Asd Bike & Co., con il patrocinio del Comune di Ragusa, e in particolare degli assessorati allo Sport, Turismo e Spettacolo.

Gli organizzatori intendono migliorare il traguardo dei cinquecento partecipanti già raggiunto lo scorso anno. E per fare questo si stanno impegnando moltissimo sul piano della logistica come testimonia la creazione di un vero e proprio villaggio all’insegna del Fitness feast che sarà ospitato all’interno del parco Giovanni Paolo II, grazie alla collaborazione con l’associazione Amunì. Tra gli eventi collaterali che caratterizzeranno l’edizione di quest’anno, il format “In viaggio con Justine” che, proposto da Bike Channel, racconterà la marathon. In sella alla sua bici, la showgirl Justine Mattera parla dei territori più suggestivi del Belpaese portando gli spettatori alla scoperta di scorci preziosi, tradizioni e curiosità.

In questo caso, l’attenzione sarà tutta rivolta al territorio che ospita la marathon Parco degli Iblei, cioè la provincia di Ragusa. Una bella vetrina per tutti gli appassionati della disciplina sportiva e non solo. Il quartier generale è stato individuato nel cuore del centro storico superiore di Ragusa e per l’esattezza nel City del parco Giovanni Paolo II che proprio di recente è stato inaugurato.