Comuni

Tutte le sezioni

Forconi, domani sfratto di un'azienda a Sampieri: un caso assurdo

Attualità
09/04/2019 - 13:15

Domani, mercoledì 10 aprile, è in programma in c.da Trippatore a Sampieri un nuovo sfratto. Questa volta si tratta di una azienda agricola di proprietà di Giorgio Occhipinti. A darne notizia è Mariano Ferro, leader dei Forconi, che domattina sarà presente per denunciare un caso giudiziario unico in Italia.

L'azienda agricola del valore di oltre quattro milioni di euro è stata aggiudicata all'asta con soli cinquecentomila euro, ma il sig. Occhipinti si ritrova tra le mani due sentenze di due giudici diversi dello stesso tribunale di Ragusa: una che ordina la vendita all'asta dell'immobile come è poi avvenuto e l'altra che accoglie l'adesione al piano di rientro in forza della Legge 3/2012 con una rateizzazione accordata dai creditori che sta già regolarmente pagando. Ma quale delle due è la sentenza che va rispettata ? Si può lasciare una proprietà per la quale si stanno pagando regolarmente le rate dell'esdebitamento? E' evidente, conclude Ferro, che in queste condizioni è impossibile che il proprietario permetta che l'ufficiale giudiziario, atteso per domani alle 9.00, gli porti via la sua azienda.