Sport

Conad Scherma modica al Gran premio Giovanissimi di Riccione

20 atleti della scherma Modica a Riccione

0

0

0

0

0

Conad Scherma modica al Gran premio Giovanissimi di Riccione Conad Scherma modica al Gran premio Giovanissimi di Riccione

Conad Scherma Modica al Gran Premio Giovanissimi di Riccione con 20 atleti. Torna finalmente la gara di Campionato Italiano per gli under 14, dopo un lungo stop che dura dal mese di maggio 2019. Si riparte così dal PlayHall di Riccione per il Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving, dal 9 al 19 ottobre prossimi, per quella che è sempre stata una grande festa della scherma italiana. Le qualificazioni si erano svolte nel mese di maggio/giugno scorsi, ed avevano segnato il ritorno alle competizioni per gli under14, anche se solo a livello regionale. E’ grande la voglia di rivivere la normalità dell’attività agonistica, pur se con rigidi protocolli da osservare e con numerose restrizioni, con quel senso di responsabilità che da sempre governa la scherma, sport che insegna regole da rispettare prima che azioni per vincere.

Solo due categorie al giorno in gara, con un calendario che di conseguenza è spalmato in 10 giorni, accesso solo con green pass e niente pubblico, con i genitori primi tifosi che dovranno accontentarsi di seguire nelle numerose dirette streaming le varie fasi di gara. Il debutto avverrà sabato 9 ottobre con le categorie giovanissimi e allievi fioretto. Seguiti dai maestri Migliore, Giurdanella e Pedriglieri scenderanno in pedana per quello che nei fatti sarà il primo campionato italiano della loro carriera nella categoria giovanissimi Roberto Calandrino, Andrea Cartia, Federico Puglisi e Carlo Sasso. Nello stesso giorno toccherà anche alla categoria allievi con Tommaso Calabrese, Mauro Floridia e Mattia Pitino. A seguire domenica 10 toccherà alle categorie maschietti e bambine, i più piccoli al debutto assoluto, con Sara Amore, Carla De Leva e Tommaso Cuzzolino.

Da lunedì tocca alle giovanissime Ottavia Iacono e Carla Scarso, e agli appartenenti alla categoria ragazzi Edoardo Aprile, Marco Buscema e Giorgio Giurdanella. Terminato il primo blocco di gare riservate al fioretto, si cambia specialità, e tocca alla spada. Per l’arma senza convenzione, guidata dal maestro Puglisi, si comincia mercoledì 13 con Sofia Lucifora nella categoria ragazze, poi nelle allieve Martina Bandiera, nei ragazzi Lukas Goerblich, Vincenzo Maria Ruta nei maschietti ed Egle Alfano nella categoria bambine.

0

0

0

0

0

Conad scherma modica
Scherma
Modica
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Conad Scherma modica al Gran premio Giovanissimi di Riccione
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Modica Calcio sommerge di reti il Priolo Gargallo
News Successiva
Vittoria, Mountain Bike e giovanissimi: buoni risultati a Palermo e Noto