Politica

Pd ragusano appello al sindaco per accogliere profughi afghani

Fare di Ragusa una città dell'accoglienza

0

0

0

0

0

Pd ragusano appello al sindaco per accogliere profughi afghani Pd ragusano appello al sindaco per accogliere profughi afghani

La segreteria cittadina del Pd di Ragusa ha raccolto la proposta di fare della nostra città e della intera provincia un punto di accoglienza per i profughi afghani, già lanciata dal segretario generale della Cgil, Peppe Scifo, nel corso del sit-in di solidarietà con il popolo afghano di sabato scorso a Marina di Ragusa. La segreteria ragusana dem, dopo aver espresso “profonda preoccupazione per quanto sta accadendo in questi giorni in Afghanistan e rivolto al popolo afgano la propria solidarietà” afferma “siamo in apprensione per le immagini che vediamo e le notizie che ci arrivano dall’Asia meridionale: temiamo, come molti, che il ritorno degli estremisti islamici nel Paese sia un enorme rischio per la tenuta democratica dell’Afghanistan e per il rispetto dei diritti umani, soprattutto delle donne e dei bambini”.

Pertanto, rivolgendosi al sindaco Cassì, chiede “una presa di posizione, in particolar modo per quanto riguarda la disponibilità dell’Ente ad attivarsi per l’accoglienza di chi sta scappando dal Paese.In queste circostanze, offrire un luogo sicuro dove potersi rifugiare è un atto di generosità e di rispetto nei confronti di un popolo, quello afghano, costretto da troppi anni a vivere in un costante clima di incertezza e terrore”. (da.di.)

0

0

0

0

0

Pd ragusano
Profughi
Afghani
Cgil ragusa
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Pd ragusano appello al sindaco per accogliere profughi afghani
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
A Marina di Ragusa la Festa Regionale dell'Unità dal 26 agosto
News Successiva
Coronavirus Ragusa, Assenza: 5 Comuni a rischio zona rossa, vaccinatevi