Sport

Tris Juventus contro U.23: in gol Dybala, Morata e Ramsey

Vittoria per 3-0 della Juventus contro la formazione Under 23, alla Continassa

0

0

0

0

0

Tris Juventus contro U.23: in gol Dybala, Morata e Ramsey
Tris Juventus contro U.23: in gol Dybala, Morata e Ramsey

TORINO - Vittoria per 3-0 della Juventus contro la formazione Under 23, alla Continassa, nell’ultimo test amichevole prima dell’inizio del campionato di Serie A, con i bianconeri che domenica alle 18.30 faranno visita all’Udinese di Gotti. Assenti Ronaldo, Locatelli, Kaio Jorge, Cuadrado e Perin, per i quali era già stato deciso un programma di lavoro differenziato. Ad assistere all’amichevole anche l’attuale leader del motomondiale Fabio Quartararo, al quale è stata regalata la nuova maglia autografata da tutti i calciatori bianconeri. Pronti via e al 6′ la Juventus la sblocca: bella palla di Morata per Dybala che controlla da solo al centro dell’area, l’argentino prende la mira e col mancino batte Israel. Il raddoppio arriva al 26′: cross basso Danilo dalla destra, Morata si avventa sul pallone e lo mette in rete.

L’Under 23 di Zauli prova a reagire al 31′ con uno splendido tiro a giro da fuori area di Miretti che si stampa sull’incrocio dei pali. Tris bianconero al 34′: Dybala dentro per Ramsey, il gallese controlla e con tocco sotto scavalca Israel. Nella ripresa Allegri cambia l’intera formazione inserendo Pinsoglio, De Sciglio, Rugani, Chiellini, Pellegrini, Mckennie, Fagioli, Ranocchia, Soulè, Bernardeschi e Marques, ma il risultato non cambia: termina 3-0.

 

0

0

0

0

0

Morata
Ramsey
Dybala
Juventus
Tris
Italpress
Articolo diItalpress

Collaboratore

Commenti
Tris Juventus contro U.23: in gol Dybala, Morata e Ramsey
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
La Roma parte bene in Conference League: 2-1 al Trabzonspor
News Successiva
Sarri "La mia Lazio feroce"