Moda e spettacolo

Capelli

Toni Pellegrino di nuovo al fianco del brand Vìen

Una partnership nata nel 2020 alla Milano Fashion Week e proseguita in Puglia

0

0

0

0

0

Toni Pellegrino di nuovo al fianco del brand Vìen Toni Pellegrino di nuovo al fianco del brand Vìen

l brand Vìen, nato dalla creatività del designer pugliese Vincenzo Palazzo, ha riconfermato la propria fiducia al gruppo TONIPELLEGRINO affidandogli la cura degli hair look per gli scatti della collezione F/W 21/22. La prima collaborazione tra i due marchi risale a settembre dello scorso anno, quando Toni Pellegrino e Salvo Binetti hanno diretto per Vìen il backstage della SS21 alla Milano Fashion Week. A dicembre i due brand si sono ritrovati in Puglia per rinsaldare una partnership in nome della moda e del talento “made in sud”. Firmati da Teresa Ciocia, gli scatti sono stati realizzati a Putignano, città di Palazzo e quartiere generale del suo brand che qui ha mantenuto la produzione dei capi.

Alla realizzazione degli hair look hanno lavorato Miky Basile e Michele Tedesco, stilisti del team di Salvo Binetti, primo ambasciatore pugliese del brand TONIPELLEGRINO Art And Science e direttore artistico del progetto TONIPELLEGRINO Community. Basile e Tedesco hanno lavorato in modo da valorizzare la texture naturale dei capelli grazie all’uso sapiente dei prodotti-attrezzi. Richiamando l’estetica geometrica dei capi della collezione, i due hairstylist hanno disegnato linee pulite e volumi estremamente equilibrati con una leggera vibrazione rock: i ricci sono definiti, ma non enfatizzati; il caschetto è slicked back con effetto matt; il ciuffo di un pixie si trasforma in frangia.

Il make-up, anche questo estremamente naturale, è stato affidato a Luciana Vendola ed Elio Vittore, altri due talenti pugliesi. Presentata in digitale durante l’ultima edizione della Milano Fashion Week, la collezione si muove tra sartoria e sportswear contemporaneo. Palazzo abbatte gli steccati di genere mixando insieme menswear e womenswear grazie all’interscambiabilità dei capi. E il suo amore per lo sport diventa leva per la creazione di un concetto trasversale di Comfort Chic:ecco dunque tute foderate come giacche sartoriali e blazer a tre bottoni mescolati con i bomber da baseball. Le linee sono rigorose, accompagnate dall’uso alternato e ritmato dei volumi ora over ora fitted.La palette è tutta giocata tra bianco, nero e due toni di grigio, con piccoli tocchi di rosso che aggiungono ritmo e dinamismo. E c’è di più.Alla collezione già molto preziosa in termini di creatività e di stile, si aggiunge una capsule dedicata agli accessori da viaggio: gli zaini, i marsupi e i borsoni firmati Vìen si candidano a diventare dei veri must have! Così come la cravatta in tessuto tecnico catarifrangente o la cintura - rubata alla travel bag – da portare sopra al blazer.

Vìen propone archetipi dall’allure senza tempo e dall’attitude contemporanea e mette insieme ricerca, amore per il dettaglio e una visione estremamente moderna in cui tessuti i tecnici di altissima qualità sono lavorati come le più pregiate fibre naturali.La prossima stagione fredda sarà in grande stile!

0

0

0

0

0

Toni pellegrino
Milano fashion week
Vien
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Toni Pellegrino di nuovo al fianco del brand Vìen
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Gianni Morandi in ospedale, ustioni a mano e gambe: ecco come sta
News Successiva
Covid, il Commissario Montalbano: torno a casa, grazie a tutti