Politica

Covid e scuole: urgente adeguare la didattica a distanza come disposto da Dpcm

La richiesta della deputata di Ragusa Stefania Campo alla Regione Siciliana

0

0

0

0

0

Covid e scuole: urgente adeguare la didattica a distanza come disposto da Dpcm Covid e scuole: urgente adeguare la didattica a distanza come disposto da Dpcm

Ragusa -  “Adeguare la didattica a distanza per le scuole superiori al 75% come disposto dal Presidente del Consiglio con l’ultimo Dpcm”. E’ la richiesta della deputata regionale del M5S, Stefania Campo, indirizzata al presidente della Regione, che invece ha ordinato la Dad al 100% per gli studenti degli istituti secondari di secondo grado. La deputata ragusana specifica, infatti, come ci siano diverse materie di molti istituti che non possono essere svolte a distanza, se non mortificando a dismisura la già disagevole condizione degli studenti. “Mi riferisco in particolare – precisa l’esponente 5stelle –  agli studenti dei licei musicali, agli studenti dei licei coreutici, o a tutti quegli studenti dei vari istituti professionali che hanno ogni giorno attività laboratoriali importanti, che non possono essere svolte a distanza.

Tanto più che lo stesso ufficio scolastico regionale, che ha convocato un’apposita riunione del tavolo regionale del Piano scuola, ha evidenziato la necessità di non penalizzare la scuola a causa del trasporto pubblico. Invitiamo dunque Musumeci a disporre, almeno per questo tipo di istituti, la possibilità di svolgere queste lezioni in presenza, equiparando, di fatto, la Dad al 75% come è stata pensata dal governo nazionale. In un momento come quello attuale la scuola e il contatto con i compagni di classe e con i docenti diventa ancora più importante, specie per tutti quegli studenti che avrebbero svantaggi enormi dall’impossibilità di svolgere materie di fondamentale importanza per i propri istituti, come quelli sopracitati”.

0

0

0

0

0

Didattica a distanza
Coronavirus sicilia
Stefania campo
Dpcm conte
Commenti
Covid e scuole: urgente adeguare la didattica a distanza come disposto da Dpcm
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Misure anti Covid a Ragusa: perchè alcune zone e altre sono state tagliate fuori?
News Successiva
Seconda ondata epidemia Covid a Ragusa: assumere nuovo personale