Attualità

Gianluca Di Mauro eletto nel Consiglio nazionale della Società Italiana di Chirurgia

Primario di Chirurgia all'ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa

0

0

0

0

0

Gianluca Di Mauro eletto nel Consiglio nazionale della Società Italiana di Chirurgia Gianluca Di Mauro eletto nel Consiglio nazionale della Società Italiana di Chirurgia

Ragusa, 22 ottobre 2020 – Il dott. Gianluca Di Mauro, dirigente medico dell’Asp di Ragusa, nonché primario del reparto di Chirurgia del presidio ospedaliero “Giovanni Paolo II” di Ragusa, nei giorni scorsi, 17 ottobre, è stato eletto in seno al prestigioso e storico Consiglio Direttivo Nazionale della Società Italiana di Chirurgia – SIC. La candidatura del dr. Gianluca Di Mauro è stato molto apprezzata da tanti colleghi universitari e ospedalieri, pertanto, è stato eletto consigliere insieme ad altri sette colleghi provenienti da tutta Italia. L’elezione è avvenuta durante la giornata conclusiva del 122esimo congresso della Società Italiana di Chirurgia (SIC).

Il Consiglio Direttivo è stato rinnovato per il biennio 2020-2022. «L’elezione del dott. Di Mauro nel Consiglio Direttivo Nazionale rappresenta un prestigioso traguardo e dà lustro alla nostra Azienda» – ha tenuto a sottolineare il direttore generale, arch. Angelo Aliquò. Il dr. Gianluca Di Mauro, già membro dell'American College of Surgeon (FACS) dal 2019, è direttore dell’UOC di Chirurgia di Ragusa dal 2016 e si è distinto nella Chirurgia Oncologica e nella Chirurgia Laparoscopica avanzata del cancro dello stomaco e del colon retto, i cui dati sono stati anche oggetto di comunicazioni orali in corso di congressi internazionali. Foto: Gianluca Di Mauro.

0

0

0

0

0

Di mauro primario ragusa
Gianluca di mauro
Gianluca di mauro sic
Commenti
Gianluca Di Mauro eletto nel Consiglio nazionale della Società Italiana di Chirurgia
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Emergenza Covid, Asp Ragusa: nuove disposizioni per entrare negli ospedali
News Successiva
Commemorazione defunti a Comiso: nessuna limitazione ma solo con mascherina