Attualità

Aggressione Pronto Soccorso Vittoria: condanna della Commissione

Vile atto perpetrato all'ospedale Guzzardi

0

0

0

0

0

Aggressione Pronto Soccorso Vittoria: condanna della Commissione Aggressione Pronto Soccorso Vittoria: condanna della Commissione

Vittoria - La Commissione Straordinaria del Comune di Vittoria esprime  ferma condanna per il vile atto perpetrato al pronto soccorso dell’ospedale “Guzzardi” di Vittoria, ai danni del personale sanitario e ausiliario. Il protagonista dell’episodio era una persona nota al Sert ( servizio recupero tossicodipendenze) , poiché affetto da problemi di dipendenza legata al consumo di sostanze stupefacenti. “ L’assistenza sanitaria rappresenta un diritto fondamentale di ogni cittadino, costituzionalmente garantito, così come lo è il diritto al lavoro di tutte quelle persone che prestano la loro opera nei servizi fondamentali alla persona, come ad esempio  le cure sanitarie – commentano i Commissari-.

Quello che è stato compiuto la scorsa notte rappresenta un atto di inciviltà estrema, non tollerabile in una comunità che vuole recuperare i valori solidaristici che la contraddistinguono e che vuole vivere all’interno di un contesto in cui il rispetto delle regole rappresenta la base per il quieto vivere civile e sociale”.  I Commissari hanno esternato tutta la loro solidarietà al personale coinvolto nell’aggressione.                                                                                                 

 

0

0

0

0

0

Aggressione vittoriaCommissione straordinariaAggressione ospedale
Commenti
Aggressione Pronto Soccorso Vittoria: condanna della Commissione
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Modica, i 100 anni di Giuseppe Petriglieri
News Successiva
Ragusa, lavori per tutte le guardi mediche Asp