Sport

Un Modica calcio battagliero doma il Caltagirone

Al Pino Bongiorno

0

0

0

0

0

Un Modica calcio battagliero doma il Caltagirone Un Modica calcio battagliero doma il Caltagirone

Caltagirone – I “Tigrotti” fanno sentire il loro “ruggito” e a farne le spese al “Pino Bongiorno” è stato il Caltagirone, costretto alla resa dopo una partita bella e combattuta. È questo lo specchio esatto di un match tra due squadre in buona salute, giocato davanti una bella cornice di pubblico (bello lo striscione dei tifosi rossoblù che hanno salutato il popolo calatino che ha risposto con uno scrosciante applauso). Tre punti pesantissimi per i rossoblù del presidente Michele Zocco che a fine partita ha ringraziato i suoi atleti per la bella prova che “foraggia” l'entusiasmo che si sta creando attorno al “suo” giocattolo.

Partenza sparata del Modica che al 5' va vicino al  vantaggio. Campailla scambia con Mirco Gurrieri e arriva sul fondo, crossa basso per Vicari che arriva con un attimo di ritardo per spingere la palla in rete e l'azione sfuma. Risponde il Caltagirone al 12' con l'ex di turno Totò Incardona (Polessi era in tribuna per squalifica), che controlla palla, si accentra e tira con Vindigni che ben piazzato blocca facilmente. Al 14' ci prova Giaquinta con un tiro dal limite che non inquadra la porta.  Al 19' Modica vicinissimo al vantaggio, con Mirco Gurrieri che raccoglie un traversone dalla destra e appostato sul secondo palo colpisce di testa a incrociare, ma sulla linea di porta un difensore a portiere battuto riesce a liberare sulla linea di porta.  

Al 26' punizione dai 25 metri di Ruscica, Vindigni è attento e para a terra. 4' dopo Gomez dal fronte sinistro crossa in area, dove Incardona si coordina per il tiro al volo, ma il suo sinistro finisce a lato di poco. Al 31' il Modica va in gol con Vicari che raccoglie un traversone dalla destra di Sammito e di testa insacca, ma il direttore di gara su segnalazione del primo assistente annulla per fuorigioco.  Al 40' Modica ancora pericolosissimo con Maiorana che “imbeccato” alla perfezione da Sammito con il piattone alza troppo la mira da posizione favorevole. Si va così al riposo con il risultato ad occhiali. Nel secondo tempo, al 1' è il Caltagirone a partire forte con un tiro di Incardona ben parato da Vindigni.

Al 9' il risultato si sblocca. Galfo recupera palla e serve al limite Vicari, che vede il “movimento” di Maiorana e lo serve. Il numero 10 rossoblù entra in area e batte con un diagonale Cusumano.  Il Caltagirone non demorde, incassa il colpo e prova a reagire senza tuttavia creare pericoli per la porta modicana. Al 20' inaspettato arriva il pareggio calatino. Vindigni nel tentativo di evitare un corner, ingenuamente atterra Giaquinta. Per l'arbitro non ci sono dubbi e assegna il calcio di rigore che Incardona trasforma con freddezza. Qualche minuto dopo il Caltagirone rimane in dieci. Spatola già ammonito rimedia il secondo giallo e finisce anzitempo sotto la doccia. Al 33' il Modica torna in vantaggio.

Hydara recupera palla, scambia con Maiorana che crossa al centro, dove Vicari da “bomber” di razza anticipa il suo marcatore e gonfia la rete biancorossa. Il Modica gestisce bene il gioco e soffre il minimo indispensabile. Al 43' anzi i rossoblù vanno nuovamente in gol con Mirco Gurrieri che riceve palla da Hydara, e mette in rete, ma il secondo assistente ravvisa una posizione irregolare dello stesso Gurrieri e fa annullare. Dopo 5' di recupero il direttore di gara decreta la fine con il Modica che va a far festa nel settore riservato alla tifoseria ospite. “Con la partita di oggi – commenta raggiante a fine gara il presidente Michele Zocco – penso di aver raggiunto il primo obiettivo stagionale. Adesso ci godiamo il quinto posto che vale i play off anche se qualcuno non vuole ammetterlo e ci considera ancora piccoli.

Dico grazie a tutti i ragazzi, al mister ai dirigenti, ai tifosi e a tutti quelli che realmente hanno a cuore le sorti del Modica Calcio. Ringrazio anche – conclude il massimo esponente del Modica Calcio – tutti quelli che continuamente sottolineano cose inutili perchè anche questo ci aiuta ad andare avanti”.

0

0

0

0

0

Modica calcioCampionatoCaltagirone
Commenti
Un Modica calcio battagliero doma il Caltagirone
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Calcio a cinque, Asd Giarratana regola il Pozzallo
News Successiva
Coppa Italia, Inter-Napoli 0-1 in semifinale andata