Sport

Modica Calcio non riesce a battere il Climiti Priolo

Al Pippo Scatà

0

0

0

0

0

Modica Calcio non riesce a battere il Climiti Priolo Modica Calcio non riesce a battere il Climiti Priolo

Solarino – Un Modica “spuntato” e con poche idee, non va oltre il nulla di fatto sul campo del fanalino di coda Climiti Priolo. Una gara che ha regalato poco allo spettacolo con i rossoblù di Filippo Raciti (in tribuna per squalifica) che seppur non giocando la loro miglior partita hanno sprecato parecchio sotto la porta difesa da Riitto, che a un certo punto sembrava “stregata”. I rossoblù della Contea non hanno saputo sfruttare la superiorità numerica arrivata al 30' della seconda frazione di gioco per il doppio giallo mostrato dal direttore di gara a Lecini.

Gli ospiti, infatti, hanno cinto d'assedio l'area di rigore priolese senza tuttavia riuscire a sbloccare il punteggio. La gara inizia a ritmi alquanto blandi e il Modica stenta a prendere in mano le redini del gioco. Quando ci riesce, è sempre un pericolo per la difesa di casa che sembra barcollare, ma alla fine riesce a uscire indenne fino al 96'. il primo sussulto arriva al 21', quando Hydara va al tiro deviato da un difensore, il portiere respinge d'istinto con palla che arriva nuovamente al giocatore gambiano che crossa al centro per Vicari che stacca di testa, ma non inquadra il bersaglio. 1' dopo ci prova Floro Valença dalla distanza, ma la sua conclusione si perde di poco a lato.

Al 26' si fa vivo in avanti il Climiti Priolo con Latina che entra in area dal vertice destro e lascia partire un diagonale che Vindigni respinge in tuffo. Al 27' Maiorana si libera del suo marcatore sulla sinistra, entra in area e lascia partire un diagonale rasoterra che Riitto para a terra. Al 30' Vicari lavora un buon pallone sulla destra e va al tiro ribattuto da Riitto in tuffo, la sfera arriva sui piedi di Maiorana che va al tiro a botta sicura, ma un difensore s'immola e riesce a deviare in angolo. Al 33' angolo di Floro Valença dalla destra, sul primo palo Hydara svetta di testa, ma la sua conclusione sfiora il palo opposto e a portiere battuto finisce sul fondo. Al 45' Vicari, “imbuca” per Hydara che entra in area di rigore, aspetta l'uscita del portiere e tira in diagonale, ma angola troppo la mira con palla che esce a lato di pochi centimetri.

Si va così al riposo con qualche scaramuccia al rientro negli spogliatoi e con le reti inviolate. Nel secondo tempo è sempre il Modica a tenere in mano il pallino del gioco. Al 20' Sammito ruba palla al limite e appena entrato in area prova a sorprendere Ritto con una “palombella” che finisce di poco alta sulla traversa. Al 30' Lecini già ammonito allontana la palla dopo che era uscita dal rettangolo di gioco e il direttore di gara gli sventola il secondo giallo sotto il naso e lo manda anzitempo sotto la doccia. Il Modica aumenta i giri del “motore” ma non riesce a perforare la difesa aretusea. Al 40' cross dalla destra in area Vicari di testa indirizza in porta, ma prima il portiere smorza la sua conclusione e poi un difensore libera sulla linea di porta. Al 50' l'ultimo sussulto di una gara giocata non proprio come aveva chiesto mister Raciti.

Galfo dalla destra verticalizza per Vicari che arriva in corsa e tira in porta, Riitto si supera e devia, con palla che scheggia il palo alla sua sinistra e finisce sul fondo. Poi il fischio finale con il Modica che recrimina per il successo mancato, ma nello stesso tempo deve recitare il mea culpa per quello che poteva essere e non è stato in campo. 

0

0

0

0

0

Modica calcio
Climiti priolo
Pippo scata
Commenti
Modica Calcio non riesce a battere il Climiti Priolo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Passalacqua Ragusa torna in testa alla classifica
News Successiva
Asd Ragusa Calcio 1949 batte Atletico Catania