Economia

Ministero rinnova fondi per infanzia al Comune di Modica

Abbate incontra il funzionario Rosetta Scotto Lavina

0

0

0

0

0

Ministero rinnova fondi per infanzia al Comune di Modica Ministero rinnova fondi per infanzia al Comune di Modica

Anche per il 2020 continueranno i progetti per l’infanzia nel territorio di Modica. La notizia arriva direttamente dalla sede del Ministero dell’Interno a Roma dove il Sindaco, Ignazio Abbate, ha incontrato l’alto funzionario del Ministero, la dottoressa Rosetta Scotto Lavina, che gli ha confermato i rinnovi dei progetti riguardanti l’asilo nido comunale e gli asili nido fuori le mura. Il Comune di Modica è risultato tra i pochissimi “virtuosi” nel sud Italia, tra quelli cioè che sono riusciti a partire e portare a termine il precedente progetto utilizzando per intero le risorse a disposizione.

Nella stragrande maggioranza dei casi, come è stato comunicato oggi al Primo Cittadino modicano, i Comuni non sono riusciti ad utilizzare i fondi ricevuti perdendo così anche il diritto al rinnovo dei progetti. “Oggi abbiamo avuto un’ulteriore conferma – commenta il Sindaco – dell’efficienza dei nostri progetti riguardanti l’infanzia. La dottoressa Scotto Lavina, che ringrazio per la disponibilità e per le belle parole spese nei nostri confronti, si è complimentata per i nostri progetti annunciandoci il rinnovo per l’anno in corso. Quindi ci sarà ancora la gratuità sia per l’asilo nido che per gli asili fuori le mura come è stato fino ad ora. Nel mese di aprile ci sarà un nuovo bando nazionale per i progetti a favore dell’infanzia. In quell’occasione il nostro Comune è stato scelto come Città pilota per illustrare quanto fatto fino ad oggi in questo settore.

Per noi rappresenta un motivo di straordinario orgoglio che onoreremo al meglio”.

 

0

0

0

0

0

Commenti
Ministero rinnova fondi per infanzia al Comune di Modica
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Modica, Giunta approva Piano Opere Pubbliche 2020-2022
News Successiva
Zes a Vittoria: Cna ha verificato errore alla Regione