Sport

Gli ottavi di Champions non bastano, il Napoli esonera Ancelotti

A poche ora dalla vittoria

0

0

0

0

0

Gli ottavi di Champions non bastano, il Napoli esonera Ancelotti Gli ottavi di Champions non bastano, il Napoli esonera Ancelotti

Carlo Ancelotti non e' piu' l'allenatore del Napoli. A poche ore dalla vittoria per 4-0 sul Genk che ha garantito ai partenopei la qualificazione agli ottavi di Champions e' arrivata la nota ufficiale del club che "ha deciso di revocare l'incarico di responsabile tecnico della prima squadra al signor Carlo Ancelotti.

Rimangono intatti i rapporti di amicizia, stima e rispetto reciproco tra la societa', il suo presidente Aurelio De Laurentiis e Carlo Ancelotti". Il tecnico era da tempo in bilico e negli ultimi giorni si erano fatte insistenti le voci su un accordo gia' raggiunto fra il Napoli e Rino Gattuso. Nel post-gara col Genk, pero', Ancelotti aveva rimandato a domani qualsiasi novita', annunciando un incontro con De Laurentiis per "valutare insieme il da farsi" ed escludendo al contempo le dimissioni: "Mai date in vita mia e mai le daro'", aveva messo in chiaro. Ma la societa' in realta' aveva gia' deciso.

Ancelotti lascia dunque la guida degli azzurri dopo quasi un anno e mezzo. Secondo alle spalle della Juve nello scorso campionato, in quello in corso l'ex allenatore di Milan, Chelsea, Real, Psg e Bayern non e' riuscito a ripetersi, con la squadra settima a quota 21 punti dopo 15 giornate, a -17 dall'Inter capolista.

0

0

0

0

0

OttaviChampionsBastanoNapoliEsoneraAncelotti
Commenti
Gli ottavi di Champions non bastano, il Napoli esonera Ancelotti
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Inter ko con il Barcellona, nerazzurri retrocessi in Europa League
News Successiva
Daspo per 75 ultras granata, denunce per 32 tifosi del Napoli