Governo

Di Maio a Rabat: ottimo lavoro del Marocco sulle riammissioni

Potrebbe essere fonte di ispirazione

RABAT (MAROCCO) - Di Maio:"Bisogna dare atto al Marocco che dal punto di vista delle riammissioni sta facendo un ottimo lavoro, che potrebbe essere fonte di ispirazione anche in un'ottica europea".

Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, nel corso di una conferenza stampa congiunta con il ministro degli Affari esteri del Marocco Nasser Bourita a Rabat. Sottolineando che l'Italia vive la crisi libica "come una delle principali preoccupazioni" e che "la politica di non ingerenza" del Marocco "e' importante nella risoluzione delle crisi del Mediterraneo", Di Maio ha evidenziato anche che "con il ministro conveniamo sul fatto che ci voglia rigore verso l'immigrazione illegale e politiche di integrazione per chi vuole investire".

"L'accordo di partenariato che abbiamo siglato e che ragiona per tutti i settori - ha concluso - e' l'inizio di un un percorso che guarda all'intera economia del Mediterraneo".

(ITALPRESS)