Economia

Lotteria degli scontrini, pronte le regole per l'invio dei dati

Le istruzioni dell'Agenzia delle Entrate

ROMA - Pronte le regole per la lotteria degli scontrini. L'Agenzia delle Entrate ha definito le istruzioni per l'invio dei dati da parte degli operatori che, dal 1° gennaio 2020, comunicheranno i corrispettivi con i nuovi registratori telematici o la procedura web.

Esclusi fino al 30 giugno 2020 i soggetti gia' tenuti all'invio dei dati al Sistema tessera sanitaria, come medici e farmacie. Entro il 31 dicembre 2019 tutti i modelli di registratori telematici e la procedura web messa a disposizione nell'area riservata del sito dell'Agenzia delle Entrate sono configurati per consentire la trasmissione dei dati necessari per la lotteria degli scontrini. In particolare, nel momento in cui viene effettuata l'operazione, gli strumenti permetteranno di acquisire, anche tramite lettura ottica, il "codice lotteria" del cliente.

Per poter partecipare all'estrazione, e' necessario che i consumatori, al momento dell'acquisto, comunichino il proprio "codice lotteria" all'esercente, esprimendo cosi' la volonta' di partecipare al concorso. Nel corso della giornata e al momento della chiusura giornaliera i registratori telematici generano il record composto da tutti gli scontrini corredati di codice lotteria dei clienti per poi trasmetterlo all'Agenzia delle Entrate.

(ITALPRESS)