Appuntamenti

Il Donnafugata dei piccoli a Ragusa Ibla

Da novembre mini rassegna

Il teatro Donnafugata di Ragusa Ibla apre le sue porte agli spettatori più giovani. Da novembre ritorna la mini rassegna “Il Donnafugata dei piccoli”. Cinque appuntamenti per avvicinare bambini e ragazzi all’affascinante mondo del teatro.

Una mini rassegna teatrale dedicata agli spettatori più attenti e critici, i bambini. Per il quarto anno consecutivo al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla torna “Il Donnafugata dei piccoli”, un cartellone di cinque appuntamenti, da novembre al prossimo marzo, destinato a bambini e ragazzi e alle loro famiglie, a cura di Fabio Guastella dell’associazione “Abaco – Il teatro conta”. Primo spettacolo, in programma domenica 17 novembre, è “Fuori dagli schermi”, una produzione Banned Theatre. Racconta la storia di Gigetto, un bambino a cui importa solo trascorrere il suo tempo davanti alla tv e al tablet, guardando programmi spesso poco adatti alla sua età.

Un bel giorno però la soffitta di casa gli rivelerà un mondo speciale. Il 15 dicembre “Kalù e il lago Kivù”, una produzione Abaco - Il teatro conta, racconterà le avventure di Kalù, un bambino africano, e dei suoi simpatici amici; domenica 12 gennaio in scena “Lentamente…la favola della lumaca”, firmata Officina teatrale Quinta armata, con protagonista una piccola lumachina curiosa che, nel Paese delle Lumache Bianche dove nessuno osa fare domanda, sceglierà di andare controcorrente. La rassegna continua il 16 febbraio con lo spettacolo “Hansel, Gretel e il segreto della strega”, prodotto da Nave Argo, che porterà sul palco la storia di Hansel e Gretel che, dopo tante avventure, scopriranno quanto è bello avere un fratello e una sorella.

“La principessa stonata”, seconda produzione Nave Argo in programma, chiude la rassegna il 15 marzo con un insegnamento importante, il valore della diversità come segno di unicità rispetto all’omologazione. Felici le direttrici artistiche Vicky e Costanza DiQuattro, insieme alla coordinatrice Clorinda Arezzo, che anche quest’anno aprono il loro teatro al pubblico più giovane: “Dopo lo straordinario successo delle precedenti edizioni, riconfermiamo con molto piacere questo appuntamento – commentano - È un modo per avvicinare gli spettatori più piccoli all’affascinante mondo teatrale, potranno così stupirsi di fronte a tanta magia e appassionarsi a questo universo davvero unico, tra attori, costumi, suoni e persino lo speciale profumo che si respira in teatro”. Doppio spettacolo per ogni appuntamento alle ore 17.00 e alle ore 18.30. Costo biglietto 7 euro.