Sport

Nba al via, ai Clippers il derby di Los Angeles

Pelicans di Melli ko

Un inizio da...Nba. Infuocate e spettacolari le prime due gare della stagione 2019-2020 con il derby di Los Angeles, vinto dai Clippers, e con un po' di azzurro in campo visto l'esordio di Nicolo' Melli ko all'overtime con i suoi Pelicans, nella sfida di Toronto.

Si comincia dall'attesa stracittadina di Los Angeles, sfida tra due delle candidate al titolo. Allo Staples Center vincono i Clippers imponendosi per 112-102 con Kawhi Leonard che fa registrare al suo attivo 30 punti, 6 rimbalzi e 5 assist. In doppia cifra anche altri 4 giocatori, nessuno di loro partito nel quintetto iniziale. Ne fa 21 Lou Williams, 17 Harrell, 12 Green, 10 Harkless. Ottimo l'esordio con la maglia dei Lakers di Danny Green che mette a referto 28 punti e 7 rimbalzi, bene anche Anthony Davis che chiude con 25 punti, 10 rimbalzi e 5 assist, mentre LeBron James, pur sfiorando la tripla doppia, di punti ne fa "soltanto" 18, aggiungendo 9 rimbalzi e 8 assist.

Grande spettacolo anche nella partita di Toronto che si e' aperta con la consegna degli anelli per lo storico trionfo dei Raptors nell'ultima stagione. I campioni in carica iniziano con il piede giusto, vincendo la prima partita, ma soffrendo forse piu' del dovuto contro i Pelicans piegati al supplementare (130-122). Un match molto atteso anche in Italia per la prima di Nicolo' Melli in Nba. L'azzurro parte dalla panchina, gioca 20 minuti e mette a referto 14 punti, 5 assist e 2 rimbalzi, dimostrando di essere gia' inserito nella nuova realta'.

Il piu' prolifico di New Orleans e' Ingram con 22 punti, ne fa 16 Redick, 15 Hart, 13 Holiday. Tra i canadesi sontuose prestazioni di Fred VanVleet e Pascal Siakam che da soli fanno 68 punti (34 a testa) e con il secondo che fa registrare al suo attivo anche 18 rimbalzi. Ventidue i punti di Lowry, 13 per Ibaka, 11 Anunoby.

(ITALPRESS)