Viabilità

Tavolo tecnico Istituzionale per la Ragusa Catania

Incontro con il vice ministro alle Infrastrutture

Tavolo tecnico-istituzionale stamane a Catania con il vice ministro alle infrastrutture Cancelleri per la Ragusa – Catania. Si è tenuto nella mattinata di oggi a Catania il tavolo tecnico-istituzionale con il vice ministro alle Infrastrutture Giancarlo Cancelleri, l’assessore regionale ai Trasporti Marco Falcone, l’amministratore delegato e direttore generale di Anas Massimo Simonini, i sindaci dei Comuni coinvolti ed alcuni parlamentari.

Il sindaco Peppe Cassì che è stato presente all’incontro, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Continua il lavoro per la “Ragusana”, per la quale il nostro territorio ha il dovere di non allentare la presa della positiva pressione politica e mediatica. Il cambio di Governo pare non aver modificato il futuro della Ragusa-Catania, che il vice ministro Cancelleri ha confermato sarà realizzata interamente con fondi pubblici da Anas, con la garanzia del finanziamento dalla Regione Siciliana di 217 milioni di euro, oggi ribadita dall’assessore Falcone.

Siglato l’accordo tra Anas e Sarc per l’acquisizione del progetto, sarà il Consiglio dell’Ordine degli ingegneri di Roma a fissare il prezzo di vendita a cui i due soggetti si atterranno. Ma l'incontro di oggi è stato importante anche per tornare a parlare della possibile accelerazione dei tempi di realizzazione dell’opera tramite la nomina di un commissario, che consentirà di snellire l’iter, e l’avvio dell’infrastruttura in otto lotti, che potranno essere messi in cantiere contemporaneamente. La fase di approvazione non però è ancora conclusa e non possiamo quindi ancora esultare.

Il prossimo incontro per approfondire i dettagli è stato programmato a Ragusa dopo il 30 ottobre, data prevista per la riunione del Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica (Dipe)”.