Sicilia

Le Vie dei Tesori a Catania

Terzo weekend

0

0

0

0

0

Le Vie dei Tesori a Catania Le Vie dei Tesori a Catania

A Catania siamo al terzo weekend de Le Vie dei Tesori, ma c’è una sorpresa dell’ultimo minuto, non inserita nel programma, disponibile ormai dal prossimo weekend.

Alla visita delle Ciminiere – dove sono aperte le tre collezioni museali: si passa dalle mappe e carte geografiche rinascimentali alle “pizze” e locandine d’epoca al Museo dello Sbarco, dove vive un pezzo di storia – si aggiunge anche la struttura della raffineria dello zolfo edificata nel 1830. Sarà una tour che consentirà un'interessante immersione in un esempio di archeologia industriale: dalle antiche vasche di sublimazione dello zolfo da cui svettano le antiche ciminiere al progetto di recupero ai fini culturali voluto dall'architetto Leone che pensò di sfruttarne i volumi come spazi multifunzionali.

Oggi, domenica 20 ottobre, porte aperte invece a Sant’Agata al Carcere, dove tradizione vuole che vi fu rinchiusa la Patrona durante il martirio; la cupola della Badia di Sant’Agata; la terrazza del monastero di San Giuliano. 

0

0

0

0

0

VieTesoriOggiDomenicaSantagata
Commenti
Le Vie dei Tesori a Catania
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Parrinello: disponibile a candidarmi alla presidenza Fidal
News Successiva
Deadbook a Catania