Benessere

Dieta delle uova sode per dimagrire 5 kg

Arriva dall'America

La dieta delle uova soda per dimagrire fino a 5 kg in due settimane. La dieta delle uova soda arriva dall’America è precisamente da uno studio pubblicato sul Journal Of The American College Of Nutrition. Si tratta di una dieta proteica nata per combattere l’obesità.

La dieta delle uova sode non può essere seguita da chiunque ed in particolare non può essere seguita da chi soffre di diabete, pressione alta o patologie renali. Ma vediamo in un esempio di menu settimanale cosa si mangia giorno per giorno nella dieta delle uova sode poer dimagrire fino a 5 kg. Lunedì: colazione con due 2 uova sode e della frutta fresca in macedonia senza aggiunta di zucchero. Pranzo: due fette di pane e frutta. Cena: insalata con pollo. Martedi: colazione con due uova sode e frutta. Pranzo: insalata mista e pollo. Cena: due uova bollite, un insalata e un arancia.

Mercoledì: colazione con due uova bollite o cotte con il pomodoro e frutta in macedonia senza zucchero. Pranzo: due fette di pane, pomodoro e un pezzo di formaggio a basso contenuto di grassi. Cena: insalata con pollo a pezzetti grigliati. Giovedì: colazione con due uova bollite e un frutto. Pranzo: frutta a volontà. Cena: solo pollo alla griglia. Venerdì: colazione con due uova uova sode. Pranzo: due uova sode e verdure al vapore in quantità libera. Cena: pesce alla griglia e insalata mista. Sabato: colazione con due uova bollite. Pranzo: bistecca alla griglia e insalata mista con lattuga, cetrioli, sedano e pomodoro. Cena: due uova sode e insalata di spinaci e pomodori.

Domenica: colazione con un tè verde e una macedonia senza aggiunta di zucchero. Pranzo: pesce al forno e verdure al vapore. Cena: pollo al forno e spinaci al vapore. La dieta delle uova sode è vietata per chi soffre di colesterolo alto o altre patologie. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di cambiare il proprio regime alimentare dietetico o cominciare una dieta. La dieta sopraelencata è puramente indicativa e non deve essere seguita senza aver chiesto il parere del proprio medico soprattutto se si soffre di diabete o altre patologie importanti. Infine ricordiamo che la dieta va sempre elaborata da uno specialista in base alle singole caratteristiche della persona.