Benessere

Dieta Slim Fast per dimagrire: come funziona?

Si basa sul consumo di pasti sostitutivi

La dieta Slim Fast per dimagrire, cos’è e come funziona? La dieta Slim Fast è un piano di sostituzione con pasti a basso contenuto calorico per le persone con un BMI di 25 e oltre. La dieta Slim Fast si basa sul consumo di una gamma di prodotti Slim Fast.

La dieta Slim Fast prevede tre spuntini al giorno scelti da una lunga lista, tra cui patatine e cioccolato, due pasti sostitutivi con frullati o barrette e un pasto regolare, presi da un elenco di ricette sul sito Slim-Fast. La dieta Slim Fast viene seguita fino al raggiungimento del peso desiderato pi il piano dietetico prevede di fare un pasto sostitutivo con un frullato al giorno, o due spuntini a basso contenuto di grassi e due pasti sani. La dieta Slim Fast è stata ideata con un piano alimentare che promette di far perdere circa mezzo chilo o un chilo a settimana.

La dieta Slim Fast offre dei vantaggi e dei svantaggi, vediamo quali. I vantaggi della dieta Slim Fast sono quelli che si riesce a dimagrire senza lo stress del pesare gli alimenti. Il piano è conveniente, in quanto i prodotti consentono di imparare il controllo delle porzioni e il conteggio delle calorie. Nessun alimento è vietato, anche se si consiglia di mangiare proteine magre, frutta e verdura. Gli svantaggi della dieta Slim Fast sono quelli che non abituano le persone ad una nutrizione sana. Le diete che prevedono dei pasti sostitutivi fanno poco per educare le persone sulle abitudini alimentari e per cambiare il loro comportamento, quindi si corre il rischio di ingrassare di nuovo una volta che si smette di usare i pasti sostitutivi.

Trattandosi di una dieta molto particolare che prevede dei pasti sostitutivi è raccomandato chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di cominciare questo tipo di dieta o altre regime alimentare dietetico. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di cambiare il proprio regime alimentare dietetico o cominciare una dieta. La dieta sopraelencata è puramente indicativa e non deve essere seguita senza aver chiesto il parere del proprio medico soprattutto se si soffre di diabete o altre patologie importanti. Infine ricordiamo che la dieta va sempre elaborata da uno specialista in base alle singole caratteristiche della persona.